Sala stampa, Mounard: “Più forti del vento, vittoria per Ciccio! Mediana? A mio agio”
CONDIVIDI SU 

4698“Sono contento di essere tornato al goal, ho provato a piazzare la sfera nonostante il vento e mi è andata bene, anche se la cosa importante oggi era vincere”. È mister diplomazia David Mounard nella sala stampa dello stadio “Blasone” di Foligno: il francese è tornato al gol – decisivo – abbinandolo anche a una prestazione maiuscola soprattutto in fase di ripiegamento. Il francese, insomma, si è calato in pieno nella nuova veste di centrocampista che Perrone gli sta facendo indossare. “Abbiamo fatto un risultato importante soprattutto per via del forte vento – dice il calciatore a fine gara - Nel primo tempo avremmo dovuto tirare di più in porta proprio per il favore di vento ma siamo stati bravi a giocare comunque bene il pallone. Nella ripresa abbiamo sofferto un po’ ma senza correre pericoli e il Foligno ha giocato senza mai impensierirci. Per la verità forse i falchetti, mettendo più precisione e concretezza nelle loro azioni, avrebbero potuto forse mettere in maggiore apprensione un Iannarilli totalmente inoperoso. Buon per la Salernitana, quindi, che prende altri tre punti che fanno bene, oltre che alla classifica, anche al morale.Dall’anno scorso è cambiato tanto, è un campionato diverso con una squadra diversa – continua Mounard – Altri giocatori con Perpetuini e Mancini ci hanno dato più qualità e siamo sereni anche grazie al mister. L’anno scorso ero più nervoso? Non è vero, ero ugualmente tranquillo ma la regola degli under ci penalizzava un po’. Quando stai in panchina con questa maglia soffri un po’, tutto qua”.
4713Una nuova vita, una nuova carriera per Mounard da mediano. “Mi trovo bene in questa posizione nonostante il ruolo un po’ più difensivo. Credo di aver dato il massimo e continuerò a darlo fino alla fine – afferma il match winner di Foligno – Sto scaricando la rabbia sul campo, quella che ho maturato durante l’inattvità per infortunio, perché so che i miei compagni hanno fatto tre mesi di sacrifici e anche io devo fare la mia parte. Bonus sui goal? Non ne ho, penso sempre a dare il massimo: tra due settimane dobbiamo preparare una partita importante, bigogna essere sempre concentrati anche con la sosta, perchè siamo una bellissima squadra ma senza cattiveria e concentrazione non si va da nessuna parte, data la difficoltà della II Divisione”. Una vittoria anche per capitan Montervino: “Siamo tutti con Ciccio anche perché ha preso 3 giornate, una decisione ugualmente eccessiva. Stiamo facendo bene anche per lui e gli siamo tutti vicini, aspettiamo il suo ritorno”. Gran gruppo, e Mounard è uno dei leaders…

CONDIVIDI SU 
Tags: , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
Fotocronache