A Brescia 16 precedenti, nell’ultimo il 2-2 firmato Schiavi-Gabio: solo 3 vittorie granata
CONDIVIDI SU 

CALCIO SERIE B BRESCIA-SALERNITANA reporter©palettiSedici partite con tre vittorie, altrettanti pareggi e ben dieci sconfitte per la Salernitana nei precedenti disputati sul campo del Brescia: l’ultimo risale alla scorsa stagione, mentre l’ultimo successo al torneo cadetto 1990/91.

Andando con ordine, la prima volta in casa delle rondinelle è datata 24 aprile 1949, nel vecchio stadio bresciano di Via Piave, in Serie B: la neo retrocessa Salernitana perse 3-1 e a nulla valse il momentaneo pareggio del recentemente scomparso Dandolo Flumini, dopo il vantaggio di Schiavi, con Rosso e Bulgarelli che fissarono la vittoria in favore dei lombardi. Il pronto riscatto l’anno dopo, sempre in cadetteria (0-1, marcatore Ercole Castaldo) col primo successo in terra bresciana. Nel torneo 1950/51 ancora un ko (1-0, gol di Bettini), mentre l’anno successivo i granata di Hiden strapparono un pareggio conro i locali che poi avrebbero terminato il campionato al secondo posto, con un punto in meno rispetto alla capolista Roma: vantaggio campano di Franco Giraudo, pari di Bonatti per l’1-1 finale. L’impresa promozione non riuscì al Brescia neppure nel campionato 52/53, quando però la Salernitana cadde ancora, stavolta per 3-1 (Borra su rigore e doppietta di Scaramuzzi contro il gol ospite di Costantino De Andreis su penalty). Lo stesso De Andreis diede il successo ai suoi nel 53/54 (0-1 alla quarta giornata), mentre l’anno seguente un netto 3-0 per i biancazzurri (Carta, Fraschini e Gei i marcatori) provocò l’esonero dalla panchina granata di Enrico Carpitelli, sostituito dal traghettatore Mario Saracino. Era appena il 12 dicembre, l’annata si chiuse con la salvezza. La retrocessione in C arrivò dopo 365 giorni, nel campionato seguente: alla penultima d’andata Bersellini e Buratti punirono i campani, in mezzo il gol di Francesco Malighetti (2-1 il finale).

Da quel 16 gennaio 1956 trascorsero ben 34 anni prima di un nuovo incontro tra le due compagini. Anzi, un doppio confronto nello stesso anno sportivo, il 90/91: prima in Coppa Italia un pari a reti inviolate, poi nel campionato di Serie B il terzo e fin qui ultimo exploit a Brescia, il primo e unico al Rigamonti che 31 anni prima era stato edificato. La Salernitana vinse infatti 2-1 con doppietta di Daniele Pasa (Maurizio Ganz per i padroni di casa) il 16 settembre del 1990. Da allora solo sconfitte, alcune delle quali anche piuttosto pesanti. Nel 95/96, ancora in cadetteria, la prima sconfitta stagionale capitò proprio a Brescia, alla quinta giornata, per effetto della marcatura di Saurini. Nel 96/97 i gol al passivo divennero due (Bizzarri e Criniti gli autori, 2-0), con promozione in massima serie dei lombardi. Brutto il ko del 1999/00, 4-1 ai danni del team all’epoca allenato da Cadregari con tutti i gol realizzati nella prima frazione: Antonio Filippini, Zanoncelli e Bonazzoli misero in ghiacciaia la gara già alla mezzora, prima del gol campano di Emilio Belmonte e del sigillo dell’argentino Yllana a dodici minuti dall’intervallo. Anche in quel caso il Brescia andò in A. Nel 2008/09 decise Zambelli (1-0), un anno dopo fu 3-0 inequivocabile con le firme di Caracciolo, Rispoli e Taddei: era il 23 maggio 2010 e la Salernitana stava per congedarsi dalla Serie B. L’ultimo precedente in ordine cronologico è relativo alla scorsa stagione, quando alla seconda di campionato i granata all’epoca allenati da Torrente conquistarono un 2-2 in dieci uomini – a causa dell’espulsione di Moro – grazie alle reti di Raffaele Schiavi e Denilson Gabionetta (doppio Morosini per i padroni di casa). Di seguito il tabellino di quel match datato 12 settembre 2015: gli unici superstiti tra campo e panchina sono Coda e Donnarumma, visto che Schiavi è squalificato.

 

TABELLINO  –   BRESCIA-SALERNITANA 2-2 (2015/16)

SALERNITANA: Strakosha; Colombo, Schiavi, Lanzaro, Franco; Moro, Pestrin, Sciaudone (29’ st Bovo); Gabionetta, Coda (13’ st Troianiello), Donnarumma (20’ st Rossi). A disposizione: Ronchi, Pollace, Empereur, Trevisan, Milinkovic, Perrulli. All: Torrente.

BRESCIA: Minelli; Venuti, Ant.Caracciolo, Castellini, Coly; Mazzitelli (38’ st Abate), Martinelli (25’ st Dall’Oglio); Kupisz, Morosini, Embalo (24’ st Rosso); Geijo. A disposizione: Arcari, Lancini, Baraye, Bertoli, Marsura, Semprini. All: Boscaglia.

Arbitro: Ghersini di Genova (Santori/Oliveri. IV: Zanonato)

NOTE. Marcatori: Schiavi al 45’ pt, Gabionetta al 39’ st (S), Morosini all’11’ e 35’ st (B). Angoli: 4-5. Ammoniti: Lanzaro (S), Geijo, Castellini (B). Recupero: 1′ pt, 4′ st. Espulso Moro (S) al 17′ st per doppia ammonizione

CONDIVIDI SU 
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
Fotocronache
porno izle turk porno turk porno beylikduzu escort ankara escort ankara escort bayan ankara escort kecioren escort istanbul escort bayan beylikdüzü escort bodrum escortistanbul escort