Mediana, veto di Bollini su Moretti: ecco i motivi. Piace l’under Palumbo (Ternana)
CONDIVIDI SU 

BRU_4128“C’è chi dice no”. E nella lista figura anche il nome di mister Alberto Bollini. Il quale, in un confronto avuto con il diesse Angelo Fabiani nel tardo pomeriggio di ieri, ha posto il veto sul nome di Federico Moretti. Nei giorni scorsi, l’operatore di mercato granata ha avuto un confronto con l’agente del classe ’88 originario di Genova. Che s’era detto da subito disposto a trasferirsi a Salerno, dopo sei mesi trascorsi praticamente da separato in casa a Latina. A frenare i discorsi l’Izoard economico (Moretti guadagna circa 200mila euro netti, ndr), che poteva comunque essere superato. Servivano nuovi contatti e nuovi incontri. Del tempo, insomma. Adesso, invece, per l’ex Catania l’ipotesi approdo a Salerno rischia di sfumare definitivamente. A mister Bollini il calciatore piace, ma se non dovesse uscire Ronaldo risulterebbe inutile ingaggiare un altro mediano. Il trainer di Poggio Rusco, infatti, ha chiesto a Fabiani profili con caratteristiche tecniche diverse. Su tutti, una mezz’ala di gamba in grado di attaccare gli spazi e conferire imprevedibilità alla manovra, soprattutto negli ultimi 20-25 metri. Moretti, chiaramente, è un calciatore completamente diverso, dotato di lunghe leve e bravo a dettare i tempi di gioco. Un vero e proprio playmaker, alla stregua di Ronaldo e Della Rocca. Sulle sue tracce restano il Perugia e l’Ascoli.

Proposto, inoltre, il centrocampista Antonio Palumbo (’96) di proprietà della Sampdoria ma in prestito alla Ternana. Il giovane scuola Doria è assistito da Giampiero Pocetta, agente col quale in questi giorni si sta discutendo di Leonardo Fontanesi e Gianni Munari.

 

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache