Vercelli tabù per i granata! Un solo gol (e un pareggio) nei 3 match in casa della Pro
CONDIVIDI SU 

ML1_2449Un punto e un gol in tre partite disputate nella sua storia dalla Salernitana in casa della Pro Vercelli. Allo stadio Silvio Piola sabato sarà importante vincere per la prima volta, in modo da restare attaccati alla scia playoff e, perchè no, entrandovi direttamente, magari approfittando di qualche passo falso delle concorrenti.

Sconfitta pesante nel primissimo precedente in Piemonte tra le due formazioni, datato 16 ottobre del 1938 alla quinta giornata del campionato di Serie B 1938/39, quando ancora lo stadio vercellese non era intitolato allo storico bomber. Al “Leonida Robbiano” (ma la struttura è esattamente la stessa di oggi, dal 1998 porta il nome di Piola) la Salernitana perse 3-0 (doppietta Biraghi e Quario) e sarebbe retrocessa a fine stagione. I padroni di casa, allenati da Ivo Fiorentini (era un ex, avendo guidato la Salernitana nel torneo 32/33), schieravano Cavanna, Lanino, De Grandi, Ranghino, Vannucci, Sodini, Bussola, Salati, Quario, Pozzo e Biraghi. Per i campani, agli ordini del tecnico austriaco Franz Hansel, giocarono Narducci, Canazza, Zaramella, Cenci, Zambianchi, Trotter, Carella, Valese, Corsanini, Iacovazzo e Bergonzini. L’incontro fu diretto dall’arbitro Coletti di Covolo di Piave. Il 20 aprile del ’58 i granata tornarono a Vercelli e persero nuovamente (1-0 marcatore Pensotti) a sei giornate dalla fine del campionato di Serie C 1957/58.

Infine, il recente match della scorsa stagione nel campionato di Serie B. Praticamente di questi tempi – era il 16 aprile 2016 – la truppa allora allenata da Menichini conquistò un punto sul campo dei bianconeri… con l’amaro in bocca per non aver saputo gestire fino alla fine il momentaneo vantaggio siglato da Massimo Coda di testa. Fu Beretta a pareggiare i conti a sei minuti dal novantesimo, sfruttando anche un’uscita non impeccabile di Terracciano. Di seguito il tabellino di quel match:

 

TABELLINO  –  PRO VERCELLI-SALERNITANA 1-1 (2015/16)

PRO VERCELLI (4-3-3): Pigliacelli, Germano, Scavone, Marchi (23′ st Beretta), Mustacchio, Malonga, Castiglia (15′ st Sprocati), Budel, Coly, Legati, MammarellaA disp: Melgrati, Berra, Filippini, Ardizzone, Forte, Starita, Lombardo. All: Foscarini.

SALERNITANA (4-4-2): Terracciano; Colombo, Bagadur, Empereur, Rossi; Nalini (11′ st Gatto), Ronaldo, Oikonomidis; Odjer (39′ pt Pestrin); Donnarumma (28′ st Tuia), Coda. A disp: Strakosha, Ceccarelli, Franco, Zito, Bus, Tounkara. All: Menichini.

ARBITRO: Sig. Federico La Penna di Roma 1 (Colella/Chiocchi) IV uomo: Schirru.

NOTE. Marcatori: 30′ pt Coda (S), 39′ st Beretta (P); Ammoniti: Oikonomidis, Coda (S), Mustacchio, Beretta (P); Angoli: 14-1; Recupero: 2′ pt – 4′ st. Allontanato dalla panchina Bonatti (vice allenatore Salernitana) per proteste.

CONDIVIDI SU 
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
Fotocronache