Verso Vercelli: Zito acciaccato, al suo posto Della Rocca? Rientra Minala
CONDIVIDI SU 

BRU_0266Va formandosi l’undici che domani pomeriggio scenderà in campo al Silvio Piola di Vercelli, in un match delicato che metterà di fronte alla Salernitana una squadra in salute e guidata da un ottimo tecnico come Moreno Longo. Mister Bollini ha ancora qualche piccolo dubbio da fugare ma le idee, a poco più di ventiquattro ore dall’impegno, sono ormai abbastanza chiare. In campo scenderà la difesa tipo, composta da Perico, Tuia, Bernardini e Vitale. A centrocampo, invece, dovrebbero verificarsi alcuni cambiamenti rispetto all’ultima gara: innanzitutto rientrerà Minala, il quale ha smaltito il problema alla caviglia, ha scontato la squalifica di un turno rimediata a Terni e si riprenderà immediatamente una maglia da titolare. Chi viaggia verso il forfait…forzato è invece Antonio Zito.

L’ex Avellino dovrebbe accomodarsi almeno inizialmente in panchina, a causa di piccoli problemi alla schiena che si porta dietro da tempo ma soprattutto di una fastidiosissima infiammazione al polpaccio saltata fuori negli ultimi giorni e che lo sta fiaccando oltremodo. Al suo posto scalda i motori Della Rocca, in ballottaggio con l’ex Ronaldo. Giocasse quest’ultimo, Minala dovrebbe fungere da interno destro, mentre nel caso in cui scendesse in campo l’ex Grifo il camerunense agirebbe da play basso. Sicuro del posto Odjer. E’ bagarre, invece, là davanti: Coda sarà al centro dell’attacco nonostante un trittico da paura alle porte (dopo la gara di Vercelli, i granata affronteranno il Bari martedì ed il Frosinone il lunedì successivo, ndr) e sarà coadiuvato da Sprocati. Da assegnare la terza maglia, che potrebbe essere appannaggio di Alessandro Rosina, ringalluzzito dopo la rete al Latina. Scalpitano Alfredo Donnarumma e Riccardo Improta.

CONDIVIDI SU 
Tags: , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
Fotocronache