Corini chiama Ronaldo a Novara e allontana Donnarumma: “Giocheremo col 4-3-3”
CONDIVIDI SU 

BRU_1246Donnarumma e Ronaldo sono due giocatori che seguiamo e che piacciono, ma dire che è fatta in questo momento è prematuro“. Eugenio Corini, neo-allenatore del Novara, conferma l’interessamento dei piemontesi sui due calciatori in forza alla Salernitana nell’ultima stagione. Il brasiliano tornerà alla Lazio per fine prestito e dovrà cercare un’altra sistemazione, mentre Alfredino – in scadenza con i granata nel 2018 – preme per andare via e cercare finalmente una squadra che punti con forza sulle sue caratteristiche di rapace d’area di rigore. L’Empoli resta però prepotentemente in vantaggio rispetto al Novara. Il motivo? Lo spiega lo stesso Corini, ospite negli studi di Sportitalia: “L’idea di base è di partire con il 4-3-3, poi valuteremo strada facendo”. Modulo in cui Donnarumma fa tremenda fatica. Al contrario Alfredino andrebbe a nozze nel 3-5-2 che Vivarini ha intenzione di varare ad Empoli. Valutazioni tattiche prima che economiche. Donnarumma sfoglia la margherita e si appresta a scegliere la sua nuova squadra. Con un occhio particolare a ciò che accadrà a Firenze. Dovesse arrivare il Parma in Serie B, potrebbe aprirsi un’altra interessante pista di mercato…

CONDIVIDI SU 
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
Fotocronache