L’agente Bia presenta Ricci: “Su di lui club di A ma ha voluto fortemente Salerno, è mediano moderno”
CONDIVIDI SU 

Giovanni Bia (fonte internet)È Matteo Ricci il quarto acquisto della nuova Salernitana. Il talento scuola Roma arriverà domani a Roccaporena e sarà subito a disposizione di Alberto Bollini. Il tecnico di Poggio Rusco ha fortemente voluto il centrocampista ex Perugia, la trattativa condotta da Fabiani è andata a buon fine grazie alla mediazione del procuratore del calciatore, Giovanni Bia: Ma non vi nego che le operazioni sono state alquanto complicante – confessa l’agente ai microfoni di Radio Bussola 24 – Non è mai facile condurre una trattativa tra la Roma e Claudio Lotito che è anche il presidente della Lazio, ma i problemi sono stati risolti e l’operazione è andata in porto ieri con la firma. Ricci aveva avuto altre offerte allettanti in Serie A, posso citare Crotone, Chievo e Spal, ma il ragazzo ha preferito essere protagonista in B con la Salernitana piuttosto che comprimario in massima serie. Proprio oggi sta rientrando dal ritiro della Roma, sarà nella Capitale per salutare la famiglia e poi si presenterà a Roccaporena”. Ma quali sono le caratteristiche di Ricci? “E’ un giocatore molto tecnico, un centrocampista moderno che interpreta bene le due fasi. Negli Allievi della Roma lo chiamavano il professore. Ha anche doti realizzative, come ricorderanno i tifosi della Salernitana”, risponde Bia riferendosi alla marcatura del nuovo giocatore di Bollini nell’ultimo campionato proprio contro i granata. L’operazione Ricci sarà comunque storica: per la prima volta la Salernitana di Lotito ha aperto un canale con la Roma. “E spero che questo canale possa rimanere aperto, perché nel calcio di oggi non ha più senso parlare di rivalità nel mercato. Fa piacere essere i primi ad aver effettuato questa trattativa, la Salernitana ha un pubblico e una storia importante e il derby di Roma non deve avere nulla a che fare”. E allora possibile che Bia e la Salernitana possano intavolare altre discussioni in questa finestra di mercato? “Chissà. C’è Trovato che piace a Fabiani, ma il ragazzo vuole fare il titolare in una categoria inferiore. Per ora tutto è in standby, ma io credo che Trovato possa giocarsi le proprie chance anche in Serie B dove se non sarà titolare potrà essere comunque la prima alternativa”.

CONDIVIDI SU 
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
Fotocronache