Tarda ufficialità Cicerelli, Bocchetti rassicura: “Solo questione tecnica, manca firma sponda granata”
CONDIVIDI SU 
Emmanuele Pio Cicerelli (foto Cuozzo)

Emmanuele Pio Cicerelli (foto Cuozzo)

In settimana la Salernitana dovrebbe annunciare ufficialmente l’ingaggio di Emmanuele Cicerelli. L’esterno d’attacco prelevato dalla Paganese si sta allenando già agli ordini di Bollini da mercoledì ed ha firmato un contratto quadriennale col sodalizio di via Allende che, tuttavia, non ha ancora depositato gli incartamenti. “Per lui è un discorso diverso rispetto ad Asmah, Radunovic e Gatto”, tagliò corto Fabiani la scorsa settimana, quando l’accordo era già ventilato da tempo. Il ds cerca sicuramente altri profili che possano garantire più esperienza in categoria, come richiesto da Bollini, rispetto al pur talentuoso classe 1994 che è un esordiente in B. Non pare in dubbio la sua contrattualizzazione soprattutto in ottica futura, occorrerà però capire chi tra lui, Alex e Kadi sarà girato in prestito in Lega Pro per liberare un po’ di spazio in un reparto, quello degli esterni d’attacco, che pare abbastanza affollato eppure, paradossalmente, bisognoso di rinforzi di qualità. Su sponda Paganese il dirigente azzurrostellato, Antonio Bocchetti, esclude qualsivoglia colpo di scena: “Può darsi che dall’altra parte non ci sia ancora una firma ma è solo una questione tecnica, Cicerelli è un giocatore della Salernitana”, ha detto l’ex terzino granata a margine dell’amichevole che gli azzurrostellati hanno sostenuto ieri contro il Costa d’Amalfi.

CONDIVIDI SU 
Tags: , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
Fotocronache