Ripresa al M.Rosy, domattina gruppo si ricompatterà: da valutare acciaccati, forfait Tuia a Parma?
CONDIVIDI SU 

ZP1_0381Già in campo questa mattina la Salernitana dopo il successo ai danni dello Spezia. Al campo Mary Rosy di Pontecagnano i granata sono stati divisi in due gruppi da Alberto Bollini: i calciatori scesi in campo nel vittorioso match contro i liguri hanno svolto soltanto una seduta defaticante, mentre tutti gli altri un regolare allenamento con percorsi tecnici, partite a pressione e partitina finale. Domattina alle 10 la squadra si ritroverà in campo, sempre sul manto erboso dell’impianto della costa sud situato a Pontecagnano, a porte rigorosamente chiuse.

All’orizzonte c’è il Parma, giovedì la squadra sosterrà la rifinitura e poi partirà per l’Emilia, dove venerdì mattina sosterrà un risveglio muscolare prima del match serale, valevole per l’anticipo della settima giornata di campionato. Bollini dovrà fare probabilmente a meno di Tuia, colpito duro alla caviglia ieri. Si attendono lumi dallo staff medico che domani sottoporrà il difensore agli accertamenti diagnostici del caso. Il trainer deve poi monitorare le condizioni di Raffaele Pucino che ha smaltito il dolore al polpaccio dopo la botta nel corso della gara col Pescara ma è poi incappato nel mal di schiena che l’ha messo fuori causa con lo Spezia. Rosina e Odjer stanno meglio, da valutare invece Rizzo che non s’è ancora aggregato al gruppo. Per Gatto prosegue il programma di recupero finalizzato ad averlo a disposizione per il derby contro l’Avellino del 15 ottobre.

CONDIVIDI SU 
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
Fotocronache