Ardemagni accende il derby: cori e sfottò alla presentazione della nuova maglia dell’Avellino
CONDIVIDI SU 

we1_4974Da bomber a…capo ultras. Per Matteo Ardemagni il passo è stato davvero breve. Il centravanti irpino ha infatti svestito per qualche ora i panni del calciatore, nel corso della presentazione delle nuove maglie sponsorizzate dal noto birrificio danese Ceres, che l’Avellino utilizzerà solo ed esclusivamente per la gara contro i cugini granata in programma domenica. Ieri pomeriggio, nel capoluogo irpino, c’era tanto entusiasmo ed altrettanti sono stati i cori lanciati dal capocannoniere della squadra biancoverde, il quale ha messo a segno finora 5 reti e sembra non avere intenzione di fermarsi. Prevedibili, comunque, i cori e gli sfottò all’indirizzo della tifoseria granata, con la quale v’è una rivalità storica. Oltre al centravanti di Milano c’erano anche il fantasista Morosini (che con ogni probabilità partirà dalla panchina lasciando il posto a Castaldo) e l’esterno sinistro basso Falasco, ma inutile dire come sia bastato davvero poco ad Ardemagni per rubare la scena, come d’altronde capita spesso.

CONDIVIDI SU 
Tags: , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
Fotocronache