Franco a Bussola24: “Salernitana uscirà da momento no. Infortuni colpa dei continui cambi di superficie”
CONDIVIDI SU 

BRU_3968Più di 50 presenze in granata in due anni e mezzo ed una breve parentesi a Perugia, squadra con la quale ha comunque vinto un torneo di Lega Pro. Michele Franco è un doppio ex della sfida tra umbri e granata. in programma sabato pomeriggio. L’ex terzino sinistro, oggi, è in forza al Livorno, ambiziosa squadra di serie C che punta a ritornare in alto: “Sono venuto in una grande piazza, con una grande società che ha voglia di ritornare nel calcio che conta. Stiamo facendo davvero bene, sia per la classifica sia per il gioco”, dice Franco, che continua comunque a seguire la sua ex squadra: “Sto seguendo con interesse la Salernitana perchè lì ho lasciato un pezzo di cuore. Ci tengo in maniera particolare ai risultati dei granata. La Salernitana ha dimostrato di avere un gruppo importante, ci sono calciatori di assoluto spessore e anche se gli infortuni hanno penalizzato un po’ credo ci possa essere un periodo di appannamento. Ma ne uscirà al più presto. Come due anni fa ci sono tanti infortuni e il cambio di superficie per gli allenamenti credo incida, specie per i traumi muscolari, perchè parliamo di un appoggio diverso, di un rimbalzo diverso e quindi di movimenti diversi. Due stagioni fa toccò a me cambiare ruolo, oggi a Vitale e Pucino. Gigi ha fatto un errore sabato ma ci può stare, sono cose che succedono e che non intaccano il valore del giocatore. Perugia è una piazza importante – ha aggiunto Franco, che ben conosce la città umbra- Si sono create alcune crepe tra la tifoseria e la società ma anche lì parliamo di un organico importante. E’ una situazione un po’ diversa rispetto a Salerno: hanno cambiato allenatore e va trovata in fretta la quadratura. Attraversano, a mio avviso, un momento poco felice entrambe le squadre. Fermo restando che il Perugia va preso con le molle, può mettere in difficoltà chiunque. Mi aspetto una gara contratta, perchè perdere sarebbe brutto per tutte e due”. 

Non è a rischio, comunque, la panchina di mister Alberto Bollini, che Franco ha incrociato lo scorso anno per poco tempo: “Ho vissuto poco il mister ed ero comunque in una situazione abbastanza precaria, diciamo particolare. Non lo conosco abbastanza e non posso esprimermi fino in fondo, ma per quello che ha dimostrato finora credo che sappia gestire alcuni momenti della stagione. Ripeto, però, in rosa ci sono giocatori importanti che sanno venir fuori dalle difficoltà. Al completo, questo, è un organico che non ha bisogno di chissà cosa e può andare ai playoff. La società sono convinto che non si tirerà indietro. Zito? Ho letto qualcosa. Dall’esterno non è facile giudicare quello che sta succedendo. C’è il dato di fatto che non è stato convocato sabato e ha trovato poco spazio in questi sei mesi”.

 

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache