Prima Categoria, Olympic Salerno ko in casa contro Sporting Pontecagnano
CONDIVIDI SU 

olympicsporting11Un guizzo di Pasquale Viscido consolida il primato dello Sporting Pontecagnano ed infligge un nuovo ko all’Olympic Salerno. Nel gelo del “Figliolia” il match è preceduto come di consueto dal cerimoniale fair play fortemente voluto dal sodalizio biancorosso. Pronti via e la fase di studio iniziale si prolunga per larghi tratti: le due squadre si danno battaglia in mediana, non trovando varchi per creare grossi grattacapi ai due portieri. La capolista rischia la frittata con Mignoli il cui retropassaggio stava per ingannare Mazza, reattivo nel recuperare posizione e pallone. L’Olympic ci prova con l’incursione di Contente ed Eugenio Condolucci, replicano i picentini con Amato e Della Corte. Nella ripresa le cose si mettono subito male per i padroni di casa che dopo tredici minuti perdono Contente per il riacutizzarsi dell’affaticamento che lo ha tenuto per due settimane lontano dal terreno di gioco. Entra Pederbelli e proprio il centrocampista ex Honveed si rende pericoloso con una conclusione che trova ben piazzato Mazza. L’estremo difensore ospite è bravo a neutralizzare anche il tentativo su calcio piazzato di Apicella mentre è successivamente graziato da Andrea Viscido che non inquadra su traversone dello stesso Apicella. Dopo aver contenuto con maestria gli attacchi locali con Ferrara e Mazza attenti a chiudere ogni varco, lo Sporting si conferma squadra cinica e al 34′ colpisce con Pasquale Viscido che sfrutta l’errore di Marano e trafigge di prepotenza Gargano. Il goal spezza le gambe ai delfini, tenuti a galla dal miracolo di Gargano su Lambiase. Nel finale gli ospiti sprecano in contropiede mentre l’assalto salernitano, condotto da De Fato ed Apicella, non porta gli esiti sperati. Finisce così, con tanto di scaramucce finali, un confronto in ogni caso equilibrato e che vede i colchoneros soccombere nuovamente agli episodi e all’esperienza degli avversari. La differita dell’incontro sarà trasmessa, come di consueto, sui canali Lira Tv: per ulteriori informazioni basterà restare sintonizzati sui canali ufficiali del club biancorosso.

TABELLINO

OLYMPIC SALERNO: Gargano, Albini, Marano S. (37′ st Chiariello), Pifano F., Acquaviva, Trimarco, Paraggio (22′ st Viscido A.), Contente (13′ st Pederbelli), Apicella, Condolucci E. (10′ st Pifano M.), Condolucci A. (35′ st De Fato). A disposizione: Rossi. Allenatore: Bove

SPORTING PONTECAGNANO: Mazza Alf., Manzo (1′ st Petolicchio), Ferrara, Mazza Ang., Mignoli (24′ st Angora), Gorga, Amato, Discepolo, Viscido P. (39′ st Picaro), Della Corte, Peluso (30′ st Lambiase). A disposizione: Longo, Autuori, Della Notte. Allenatore: Erra

ARBITRO: Tisi di Salerno

RETE: 34′ st Viscido P.

NOTE: Giornata piovosa. Ammoniti Acquaviva, Pifano F., Condolucci E., Condolucci A. (OS), Manzo, Mazza Ang., Amato (SP). Espulso al 49′ st Petolicchio (SP).  Recupero 1′ + 5′.

Ufficio Stampa Olympic Salerno – foto Vito Vitolo 

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache