Pallamano, B maschile. Quattro su quattro per l’Handball Lanzara: battuta Fidelis Andria
CONDIVIDI SU 

lanzara_fasanoQuattro successi in altrettanti incontri per l’ Handball Lanzara 2012 nel campionato interregionale Lazio-Campania-Puglia-Calabria di Serie B maschile. Nella gara valevole per la quarta giornata di andata di Regular Season, i salernitani hanno superato la Fidelis Andria tra le mura amiche della Palestra Caporale Palumbo col punteggio finale di 31 – 20 in proprio favore, al termine di un match condotto per l’ intero arco dei sessanta minuti di gioco.

I due punti ottenuti confermano il Lanzara al primo posto solitario della graduatoria, mentre i pugliesi guidati da Realmonte restano in seconda posizione al pari di Terranova e Fasano, che hanno però un incontro da recuperare. I salernitani cari al presidente Domenico Sica hanno avuto un avvio fulminante, distaccando gli avversari nel punteggio riuscendone poi a contenere le avanzate nel corso della gara, nonché ad un ottimo attacco è corrisposta una buona prestazione difensiva che in più occasioni ha limitato l’ italoargentino De Angeli e compagni.

L’ avvio del match è completamente a favore dell’ Handball Lanzara che piazza immediatamente un break di 3 – 0 firmato dal rientrante Ricciardelli , miglior realizzatore dell’ incontro con ben dodici segnature. Le squadre vanno poi a segno in maniera alternata, fin quando i padroni di casa piazzano un ulteriore break di quatto reti portandosi sul 10 – 4 , andando a difendere il divario di sei reti fino al termine della prima frazione di gioco, quando le squadre si portano negli spogliatoi sul parziale di 15 – 9.

Nella ripresa la situazione iniziale non cambia, con capitan Giorgio e compagni che allungano sul 19 – 11, ma i pugliesi non demordono e, sfruttando alcune disattenzioni dei salernitani, risalgono la china sino al 22 – 18 grazie in particolar modo alle segnature di Marmo e De Angeli. I padroni di casa, tuttavia, si riprendono immediatamente ed, anzi, premono ancora di più il piede sull’ acceleratore riuscendo a concretizzare un decisivo break finale di 9 – 2 che vale il successo finale col decisivo punteggio di 31 – 20. Nella ripresa, anche in questa occasione, spazio agli Under della rosa con i giovanissimi Carpino e Milano a segno.

“ Siamo molto contenti e soddisfatti della prestazione del collettivo – ha dichiarato il presidente Domenico Sica – anche in questa occasione abbiamo ottenuto l’ intera posta in palio andandoci a confermare in vetta alla classifica. Era importante per noi partire forti ed imporre il nostro gioco di fronte ad una squadra veloce e ben organizzata come l’ Andria, ci siamo riusciti e siamo stati bravi a difendere il divario iniziale senza mai dare possibilità di rimonta agli avversari.

Anche quando nel secondo tempo abbiamo avuto un leggero calo, i ragazzi si son fatti forza l’ un l’ altro ed, anzi, sono stati ancor più bravi ad incrementare il distacco, nonostante i cambi dell’ allenatore che ha dato spazio anche ai più giovani della rosa che continuano a migliorare senza farsi mai trovare impreparati. Ora avremo una settimana di pausa per poi affrontare l’ ultima gara dell’ anno, dove affronteremo in trasferta la compagine del Terranova.

Affronteremo il match così come tutti gli altri, ovvero senza alcun timore riverenziale. Sappiamo che sarà un incontro difficile ma, non conoscendo gli avversari, andremo in Calabria decisi a mostrare il nostro gioco e a chiudere il girone di andata da imbattuti ”.

 

HANDBALL LANZARA – FIDELIS ANDRIA  31 : 20

HANDBALL LANZARA: Di Martino C. 1, Giorgio, Grimaldi, Morese 3, Pecoraro 3, Ricciardelli 12, Russo D. 1, Russo P. 2, Sica 6, Di Martino F., Ferrara 1, Carpino 1, Milano 1, Petito. All: Carmando

FIDELIS ANDRIA: De Angeli 5, Guglielmi, Lorusso, Losito 4, Carbutti 4, Del Giudice, Guglielmi, Zagaria E., Zagaria M., Campanile, Cavaliere 1, D’Ambrosio, Di Bari, Marmo 6. All: Realmonte

 

Ufficio stampa Handball Lanzara

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache