Attacco, dialogo aperto con il Pescara per Cocco e Cappelluzzo. E sugli altri obiettivi…
CONDIVIDI SU 

BRU_2658Dialogo aperto con il Pescara. Come anticipato nei giorni scorsi (clicca qui per leggere l’articolo), due obiettivi sensibili per l’attacco della Salernitana sono Andrea Cocco e Pierluigi Cappelluzzo. Uno più esperto, l’altro decisamente più giovane e con parecchio mercato. Il diesse Fabiani, dopo aver sondato il terreno con l’agente dei due calciatori, Mario Giuffredi, ha chiamato in causa anche la società del Delfino. Che si è detta disposta a sedersi al tavolo e a portare avanti alcuni ragionamenti per Cocco. Quanto a Cappelluzzo, invece, l’ultima parola spetterà all’Hellas Verona, società proprietaria del cartellino che non sarà affatto soddisfatto del minutaggio concessogli all’Adriatico. Per questo motivo il prestito sarà interrotto, dopodichè il calciatore, l’agente e il diesse scaligero Filippo Fusco sceglieranno la destinazione migliore.

Ritornando a Cocco, l’ex attaccante del Vicenza sta facendo tutte le valutazioni del caso: viene da un lungo periodo di inattività, causa infortunio, e la sua volontà sarebbe quella di giocare il più possibile. A Salerno la concorrenza sarebbe agguerrita, ma non è da escludere assolutamente nulla. Difficile, poi, che Cocco lasci Pescara a titolo definitivo: ha un contratto da più di 300mila euro in scadenza a giugno 2019 ma la società biancoazzurra, per assicurarsi i suoi servigi, ha fatto un investimento importante nell’estate del 2015 e non vorrebbe realizzare una minusvalenza.

Appunti sparsi sugli altri possibili obiettivi: Calaiò, smentite di rito a parte, è stato richiesto dalla Salernitana. Colantuono lo accoglierebbe a braccia aperte ma le richieste economiche dell’attuale attaccante del Parma sono importanti, quasi proibitive. Su di lui, tuttavia, pare aver mollato la presa il Palermo (che ha preso Moreo dal Venezia), mentre resta interessato il Foggia. Nessun passo in avanti neanche per Raicevic, ariete in uscita dalla Pro Vercelli e che ritornerà al Bari per fine prestito. I galletti hanno in mente di usarlo come pedina di scambio, sfruttando l’appeal dell’ex Vicenza sul mercato, nonostante sei mesi in chiaroscuro in Piemonte. Per il momento, infine, non dovrebbe muoversi Avenatti dal Bologna, che ha già ceduto Petkovic al Verona e che prima di lasciar partire l’uruguaiano vorrebbe trovare una valida alternativa.

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache