Moviolone Pescara-Salernitana: c’è il fallo da cui nasce gol. Pettinari, giusto annullare
CONDIVIDI SU 

PescaraSalernitana (5)

Seconda sconfitta consecutiva per la Salernitana, che s’arrende in casa del Pescara per mezzo della rete al minuto 80 di Brugman sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite. Molto ha polemizzato al termine della gara il tecnico della Salernitana Colantuono, il quale riteneva esagerato il fischio dell’arbitro dell’incontro, il signor Daniele Martinelli di Roma 2, tra i prospetti più interessanti dell’organico del designatore Morganti. In realtà, l’intervento commesso da Monaco ai danni di Mancuso è evidente, dal momento che il neo innesto granata colpisce chiaramente col piede destro la caviglia destra dell’avversario. IMG-20180211-WA0004 (1)L’altro episodio importante dell’incontro è avvenuto al minuto numero 61, quando il primo assistente Cangiano di Napoli annulla una rete di Pettinari per sospetta posizione irregolare. Al rallenty si può notare come la posizione del calciatore biancazzurro è molto al limite, anche se pare che il ginocchio destro di Pettinari sia effettivamente oltre la linea del penultimo difensore granata. IMG-20180211-WA0007

Per il resto, la gara è stata tutto sommato ben gestita dal fischietto romano, che ha tenuto a bada gli umori talvolta caldi dei ventidue in campo con richiami puntuali e sonori. Bene anche per quel che riguarda l’aspetto disciplinare, con Schiavi che viene ammonito al minuto 15 per un intervento in ritardo su Valzania. Il difensore di Cava de’ Tirreni rischia successivamente il doppio giallo con un paio di interventi bruschi, costringendo così Colantuono a toglierlo anzitempo dalla mischia. Poco dopo la mezz’ora Martinelli decide di sedare una mini-lite tra Balzano e Popescu senza comminare alcuna sanzione disciplinare. Nella ripresa, stesso leit motiv per un braccio largo di Mancuso su Pucino, anche stavolta non sanzionato. Il primo giallo tra i delfini giunge al minuto numero 17 della ripresa, con Carraro che interviene scomposto e in ritardo su Sprocati. Alla mezz’ora della ripresa viene ammonito anche Gravillon, che interviene da tergo su Palombi a centrocampo. Al termine dell’incontro, Martinelli decide di allontanare dalla panchina il tecnico della Salernitana Colantuono per proteste.

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Tags: , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache