Pro Vercelli all’Arechi senza 3 squalificati. Grassadonia: “Serve portar via punti, siamo ancora all’inferno”
CONDIVIDI SU 

GrassadoniaLa Pro Vercelli che sabato si presenterà all’Arechi per la ventiseiesima giornata di campionato – con il freschissimo ex Alex da avversario – avrà numerose assenze pesanti. Lo 0-0 rimediato al Piola contro il Brescia, infatti, lascia strascichi pesanti in casa piemontese dal punto di vista disciplinare: sia Bergamelli (anch’egli un ex, raggranellò 4 presenze in granata nel 2006/07) che Luca Castiglia erano diffidati e ieri sono stati ammoniti, mentre Ghiglione, è stato espulso nel finale della sfida con le rondinelle. I tre, dunque, saranno squalificati per una giornata. A questo devono aggiungersi le non perfette condizioni del difensore Alcibiade, in forte dubbio per un infortunio.

Insomma, i salernitani Gianluca Grassadonia e Luca Fusco, suo vice, avranno le loro gatte da pelare. “Ci mancano due punti dopo la gara col Brescia ma abbiamo giocato una gara intensissima. Questo gruppo ha grande spirito, al di là di chi giochi dall’inizio o subentri o vada in tribuna – afferma il tecnico bianconero dopo il pari a reti inviolate col Brescia che ha seguito dalla tribuna, dovendo scontare un turno di squalifica – C‘è voglia di tirarsi fuori dalla zona calda, continuiamo a lavorare con convinzione. Mi piacerebbe avere sempre problemi di abbondanza, anche perchè sabato a Salerno è un’occasione importante per tutti. Per me sarà una sorta di derby ma si gioca Salernitana-Pro Vercelli, bisogna pensare a noi e cercare di portare via punti. A me piace guardare il bicchiere mezzo pieno: col Brescia ho visto una grande squadra che ha lottato fino alla fine, grazie pure al sostegno del pubblico. D’ora in avanti ogni gara è una finale e serve il supporto della gente di Vercelli. Nel prossimo turno mancheranno Bergamelli, Castiglia e Ghiglione, squalificati. Non condivido l’espulsione di quest’ultimo ma sono certo che chi andrà in campo farà il suo dovere contro i granata e saprà farsi trovare pronto. Alcibiade? Spero di recuperarlo in tempo, nel caso valuteremo anche qualche accorgimento tattico diverso: dovremo trovare maggiore velocità e sistemare qualcosa ma siamo sulla buona strada: siamo ancora all’inferno, prendiamo le cose positive e guardiamo avanti”.

 

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Tags: , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache