Rossi, che iella! Ginocchio ko nell’amichevole U20-B Italia: escluse lesioni legamentose
CONDIVIDI SU 

Rossi U20

AGGIORNAMENTO ORE 19.25. “A seguito del trauma distorsivo al ginocchio sinistro riportato da Alessandro Rossi nel corso della gara amichevole di questa mattina presso lo Stadio “Benito Stirpe” di Frosinone tra Nazionale Under 20 e B Italia, il calciatore si è sottoposto nel pomeriggio a risonanza magnetica presso la clinica Paideia di Roma che ha escluso lesioni legamentose. L’atleta nei prossimi giorni sarà sottoposto a valutazione ortopedica e contestualmente inizierà il protocollo riabilitativo”: questo il comunicato diffuso dalla Salernitana che esclude lesioni ma non comunica, comunque, la durata dello stop per Alessandro Rossi. Fonti vicine al club granata, come ribadito nel precedente aggiornamento, parlano di una dozzina di giorni. Staremo a vedere, il giocatore salterà almeno le prossime due partite contro Pro Vercelli e Spezia.

 

AGGIORNAMENTO ORE 19.00. Potrebbe essere meno grave del previsto l’infortunio capitato questa mattina ad Alessandro Rossi. Fonti vicine al club granata parlano di un’esclusione di rottura o lesione al collaterale, dunque si tratterebbe solo di una distorsione. La società dovrebbe comunicare a strettissimo giro una diagnosi certa con una prognosi precisa. Se così fosse, lo stop del giocatore durerebbe una dozzina di giorni.

 

AGGIORNAMENTO ORE 15.30. Comunicato ufficiale Salernitana: “Nel corso della gara amichevole di questa mattina presso lo Stadio “Stirpe” di Frosinone tra Nazionale Under 20 e B Italia, Alessandro Rossi è uscito anzitempo a causa di un infortunio al ginocchio destro. L’atleta nel pomeriggio di oggi si sottoporrà a risonanza magnetica”.

 

Allarme per Colantuono. Come se non bastassero i problemi che già attanagliano la Salernitana, una tegola ulteriore giunge dalle Nazionali e dallo stadio Benito Stirpe di Frosinone, dove Alessandro Rossi è uscito per infortunio al 40′ del primo tempo dell’amichevole che la Nazionale Under 20 ha disputato stamani contro la rappresentativa B Italia U21 (in cui gioca l’altro granata, Simone Palombi). Galeotto è stato un contrasto col portiere della B Italia, il veneziano Vicario, che ha causato dolore al ginocchio sinistro di Rossi: immediatamente soccorso dai medici azzurri, si teme un interessamento del legamento collaterale. Fiato sospeso in casa granata ovviamente, le condizioni del calciatore saranno appurate in un secondo momento con gli esami clinici del caso, visto che la prognosi non può essere ancora sciolta. Ma Rossi, a quanto sembra, dovrà dare forfait con la Pro Vercelli.

Sia Rossi che Palombi hanno iniziato il match partendo dal 1′ nelle scelte dei ct Guidi e Piscedda: Rossi ha agito da centravanti nel tridente completato da Panico ed Edera. Il classe 1997 scuola Lazio, in particolare, ha anche avuto un’importante occasione nel corso del primo tempo, bloccato però dalla parata del portiere Vicario, in forza al Venezia. Più in ombra, invece, il compagno nel club Palombi, classe 1996, che nell’intervallo ha poi fatto posto a Bifulco (Pro Vercelli). Per la cronaca il match è finito 2-2: l’U20 azzurra è andata in vantaggio poco dopo la mezzora con Edera, poi al 40′ è arrivato il crac di Rossi, sostituito da Dalmonte (Cesena). Nella ripresa Moncini ha pareggiato per la B Italia, poi il nuovo vantaggio dell’U20 con Pessina e ancora Moncini – a 4′ dalla fine – in gol per il pareggio finale.

 

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache