Primavera battuta 3-1 sul campo del Bari. Mariani: “Non ho visto abbastanza cattiveria”
CONDIVIDI SU 

MarianiCampionato Primavera 2 Tim, Girone B, 23^ Giornata

Bari – Salernitana 3-1

TABELLINO

BARI: Zinfollino, Dentamaro, Tedone, Cabella, Di Cosmo, Salines, Lella (42’ st Schirone), Tuttisanti (16’ st Coratella), Petruccetti, Manzari, Maffei (41’ st Romanazzo). A disp. Artal, Giosu, Pesce, Viola, Calefe, Di Stefano, Petrosino, Cafagno, De Leonardis. All. De Angelis.

SALERNITANA: Capasso, Lieto, Vignes, D’Acunzo (31’ st Granata), Iurato (14’ st Tucci), Galeotafiore, Orlando, Di Battista, De Sarlo, Sette (5’ st Crispini), Bartolotta. A disp. Leggiero, Tozzi, Novella, Sorrentino, Rossi, Gaeta, Totaro, Del Prete, Felicetti. All. Mariani.

Arbitro: Sig. Longo di Paola (Terenzio/Cantafio).

Marcatori: Petruccetti (B) all’11’ pt, Vignes (S) al 23’ pt, Manzari (B) al 10’ st, Di Cosmo (B) al 36’ st.

 

CRONACA

La Salernitana Primavera non riesce a mettere i bastoni fra le ruote ai pari categoria del Bari, che ottengono tre punti importanti per la ricerca di un posto ai playoff vincendo per 3-1. Apre le marcature Petruccetti all’11’ con un tiro dal limite dopo un’azione sviluppata sulla sinistra. La Salernitana risponde al 23’ con una bella azione sulla destra, terminata con un cross sul secondo palo raccolto da Vignes che insacca. Granatini anche vicini al vantaggio prima su punizione e poi con un’iniziativa di De Sarlo che però spara di poco a lato della porta difesa da Zinfollino. Nel secondo tempo esce il Bari, a cui Capasso nega il gol su punizione al 2’. La Salernitana però continua a ribattere colpo su colpo e pochi minuti dopo De Sarlo va ancora vicino al gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Capasso poi è ancora costretto agli straordinari, ma al 18’ i padroni di casa riescono a passare di nuovo in vantaggio con Manzari. I galletti rinfrancati dal gol spingono per chiudere la gara e ci riescono al 36’ con la rete di Di Cosmo. Il risultato finale è quindi di 3-1 per il Bari.

 

Mariani commenta la così la gara: “Abbiamo fatto riposare qualche ragazzo che aveva giocato tanto finora, favorendo ragazzi che invece hanno giocato meno. Abbiamo pagato un po’ il calo di questi nel secondo tempo, fino al settantesimo siamo stati bene in partita, poi ne siamo usciti dopo il 2-1. Peccato perché avrei voluto vedere un po’ più di cattiveria negli occhi di qualcuno. Abbiamo pagato troppo il 2-1, questo mi dispiace, perché poi era un gol evitabile. Ci voleva un po’ più di attenzione e ci vorrebbero più cattiveria e più fame per stare nel mondo del calcio. Dobbiamo lavorare su questo e fino all’ultimo giorno lavoreremo per tirare fuori tutta la cattiveria necessaria ai ragazzi”. La squadra ha dimostrato ancora una volta di poter impensierire anche avversari di un certo calibro, al netto di qualche errore evitabile, ma oggi nessun complimento ai ragazzi: “Gli errori sono ciò che fa la differenza, perché il risultato è determinato più dagli errori che dal gioco. Oggi due errori e due gol, per contro sono contento per aver fatto un gol di grande qualità. Qualcosa di buono abbiamo visto anche oggi, però mi sono un po’ stancato di parlare di complimenti, voglio solo parlare della voglia che ci vuole per ottenere un risultato, che non è quello del campo ma di diventare un professionista, voglia che oggi non ho visto e per questo sono un po’ deluso”. Questa è stata anche la seconda gara consecutiva per Orlando con i granatini, stavolta in campo per tutti i novanta minuti: “Ha fatto un grande primo tempo, facendoci vedere le giocate che di cui è capace, ha rincorso, ha dribblato, poi chiaramente anche lui è calato nella ripresa, ma l’ho tenuto dentro fino alla fine perché deve fare minutaggio e credo che presto ci farà vedere che giocatore è”.

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
E' presente 1 commento
  1. Calcio Italiano - 15 aprile 2018 11:00
    La cattiveria non serve Mariani....serve la mentalità vincente e il buon gioco cosa che non si trasmette e jnsegna ai ragazzi. Cm sempre onore ai ragazzi...
teen porno
Fotocronache