Under 15, colpaccio a Palermo: 2-4! De Santis: “Che gioia! Vittoria per società, ragazzi e staff”
CONDIVIDI SU 

desantisCampionato Under 15, Girone C, 25^ Giornata

PALERMO-SALERNITANA 2-4

TABELLINO

PALERMO: Viola, Mamone (25’ st Marino), Vaglica, Verdile (34’ st Sangiorgi), Giambona (9’ st Andolina), Carabillò, Izzo, Runcio (25’ st La Mastra), Montevago, Liga (34’ st Frisella), Mezzatesta (25’ st Muratore). A disp. Cannizzaro, Faulisi, Buscemi. All. Di Benedetto.

SALERNITANA: Colantuono, Idioma, Imperiale, Russo, Froncillo, Sangiovanni, Fresa (5’ st Salerno), Dommarco (16’ st Murano), Palmieri (36’ st Radano), Citarella (16’ st Cioce), Balzano. A disp. Galante, Lauro, Natella, Accietto, De Stefano. All. De Santis

Arbitro: Sig. Zangara di Palermo (Fardella/Fardella)

Marcatori: Sangiovanni (S) al 9’ pt, Verdile (P) al 29’ pt, Dommarco (S) al 9’ st, Liga (P) al 11’ st, Salerno (S) al 14’ st, Citarella (S) al 39’ st. Ammoniti: Giambona (P), Dommarco (S). Recupero: 1’ pt – 5’ st.

 

 

Grande prova dell’under 15 granata in terra sicula, per quella che era l’ultima chiamata per sperare in un posto nei playoff. I ragazzi allenati da mister De Santis ospitati dal Palermo quarto in classifica hanno vinto con un rotondo 2-4, dimostrando una maturità tattica fuori dal comune. Nel primo tempo non c’è stata alcune fase di studio, le due squadre sono partite subito a mille dimostrando una gran voglia di fare bottino pieno. È la Salernitana però a passare in vantaggio, al 9’ un angolo battuto da Francillo trova Sangiovanni che con uno splendido terzo tempo batte il portierino rosanero. Al 29’ arriva il pareggio del Palermo a opera di Verdile, anche lui bravo a sfruttare una palla inattive. L’inizio del secondo tempo è ancora di marca granata, Dommarco mette in mostra tutte le sue doti accentrandosi alla sinistra e concludendo splendidamente con un destro all’incrocio. I granatini non hanno avuto neanche il tempo di esultare che, a causa di una palla persa a centrocampo, si sono fatti infilare per il 2-2 da Liga. Il secondo pareggio avrebbe potuto tagliare le gambe alla Salernitana, ma pochi minuti dopo il neoentrato Salerno sfrutta tutta la sua velocità su una ripartenza e segna il 2-3 che li riporta in vantaggio. La partita scorre verso la fine con il Palermo che prova disperatamente a cercare il pareggio, ma a 1 minuto dal termine la Salernitana chiude i conti sfruttando sempre una ripartenza del velocissimo Salerno, conclusa questa volta da Citarella.

 

Senza voce, ma visibilmente entusiasta mister De Santis: “Abbiamo fatto una grande partita, i ragazzi sono stati sempre in partita, concentrati, con una gran voglia di far risultato. Hanno messo in campo tutto quelle che avevano, sono stati perfetti tatticamente e agonisticamente, è giusto far loro dei grossi complimenti per una partita che è stata sopra ogni aspettativa. Credo che il risultato sia più che giusto, anche se il Palermo si sia dimostrato la buona squadra che è e anche se sono riusciti a recuperare il risultato due volte. Sapevamo che era uno scontro diretto, il Palermo è davanti a noi in classifica, ma come ho detto già alla fine delle scorse partite noi cerchiamo di non guardare la classifica, e non voglio che la guardiamo neanche oggi. Godiamoci la vittoria e poi subito concentrati per preparare l’ultima partita con il Pescara che sarà molto difficile. Ci teniamo a far bene, a chiudere in bellezza, e speriamo di riuscire a staccare un biglietto per i playoff perché lo merita la società che negli ultimi anni ha fatto un grandissimo lavoro, lo staff e soprattutto i miei ragazzi peri grandi sacrifici e la grande voglia che ci stanno mettendo dall’inizio della stagione”.

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Tags: , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache