Qui Perugia, Breda: “Sfida coi granata ha peso specifico importante! Vogliamo la Serie A”
CONDIVIDI SU 

BRU_1810Sarà un Perugia in leggera crisi il prossimo avversario della Salernitana. I grifoni, allenati dalla vecchia conoscenza Roberto Breda, hanno pareggiato 2-2 ad Ascoli e sono scesi all’ottavo posto, ultimo utile per i playoff. Il vantaggio sul Foggia nono è sostanzioso (+7), ma nel mese di aprile gli umbri hanno vinto soltanto una partita, quella in trasferta col Carpi il 17. Poi, tanti risultati che hanno frenato Di Carmine e soci (due pareggi e altrettenti ko). Gli ultimi due nel derby con la Ternana, sconfitta interna 2-3, e il 2-2 di ieri pomeriggio. Breda, come sempre, mantiene la calma e pensa già alla sfida del 1 maggio contro i granata: “Non saprei dire se si tratta di due punti buttati, se così fosse significherebbe che siamo stati superficiali e invece contro l’Ascoli abbiamo cercato di fare la partita per vincerla. Abbiamo certamente commesso degli errori, ne stiamo facendo troppi ma, rispetto al derby con la Ternana, abbiamo creato tanto e siamo stati positivi. Peccato, abbiamo concesso due gol all’Ascoli senza quasi mai farli tirare in porta. Meritavamo di più – ha affermato l’ex capitano della Salernitana negli spogliatoi del Del Duca ieri al termine del match contro il Picchio – Dispiace per i punti persi ma questo è il momento di giocarsi tutte le partite fino alla fine. Se commettiamo degli errori poi facciamo fatica a recuperare e quelli di oggi  sono frutto di situazioni che spero non si ripetano. Abbiamo vissuto un campionato particolare ed altalenante, la B è questa, noi vogliamo la A perchè ci cambierebbe la carriera, la società pure”.

Ambizioni che restano importanti, dunque, in casa Perugia. “Dobbiamo essere concentrati sul campo, spero che i tifosi ci credano, vogliamo fargli dimenticare il derby e nelle prossime partite dobbiamo far più punti possibili – ha avvisato Breda – Perdere posizioni infastidisce ma se non si vince, questo è il rischio, dobbiamo preparare subito la sfida alla Salernitana che acquista un peso specifico importante”. Anche alla luce delle poche alternative in difesa per il trainer trevigiano, visto che Dellafiore ha finito anzitempo la stagione per un infortunio al ginocchio e Gonzalez non è al top: “Dal punto di vista numerico non siamo tantissimi, più giocatori riusciremo a recuperare e meglio sarà. Ora inizia anche il caldo che può causare qualche errore in più, bisognerà stare attenti. La penuria di calciatori è un problema che non affligge solo noi, arrivati a questo punto del campionato è purtroppo facile incappare in infortuni o squalifiche. Dobbiamo pensare a chi abbiamo e lavorare con tranquillità: i ragazzi si stanno sacrificando anche in ruoli che hanno fatto poco”.

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache