Domani summit per chiedere elezioni Figc: Lega B può partecipare e chiedere lumi su seconde squadre
CONDIVIDI SU 

DFIC9722C’è Claudio Lotito a guidare la rivolta della Serie B contro l’introduzione delle seconde squadre dei club di massima serie in Lega Pro. Dopo il duro comunicato emesso dal presidente dei 11 club cadetti, Mauro Balata (clicca qui per leggere l’articolo) che ha addirittura minacciato lo sciopero in occasione di playoff-playout o per l’inizio del prossimo campionato, domani il numero uno della lega dovrebbe partecipare a un summit informale con le altre componenti del Consiglio Federale. “Chiediamo quantomeno di essere consultati e di rivedere insieme la decisione e i regolamenti”, il succo del messaggio pubblicato da Balata qualche giorno fa sull’house organ ufficiale della Serie B. Che, intanto, ha indetto assemblea straordinaria per lunedì.

Domani sarà occasione per incontrare i vari Sibilia, Gravina, Nicchi e Tommasi anche e soprattutto per mettere le firme su un documento che chieda ufficialmente al commissario straordinario della Figc, Fabbricini, di indire le elezioni per la presidenza federale. I gradimenti delle varie componenti potrebbero convergere su Giancarlo Abete. Per lui sarebbe un bis. In tutto ciò Claudio Lotito, oltre a puntare decisamente sul dissenso della B per avere più possibilità di riuscire a modificare quantomeno il regolamento sulla multiproprietà con una sorta di compromesso, cercherà anche – quando i tempi saranno maturi – di riconquistare il posto in Consiglio Federale come rappresentante della Lega Serie A. La politica del calcio è sempre in movimento, si prospetta un’estate particolarmente movimentata.

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache