Sprocati corre verso la A e Lotito prova ad inserirlo in diverse trattative: gli aggiornamenti
CONDIVIDI SU 
© Giuseppe Maffia

© Giuseppe Maffia

Dieci milioni, questa la richiesta del Sassuolo per il difensore Francesco Acerbi, cercato con insistenza dalla Lazio per il dopo De Vrij. E nella trattativa si sta provando ad inserire Mattia Sprocati, ancora legato alla Salernitana ma che di fatto proseguirà la sua carriera nel club biancoceleste, come ammesso dallo stesso calciatore nelle scorse ore. O magari no, chissà. Perché la richiesta della società del patron Squinzi è ritenuta ancora troppo alta da Lotito, che per questo motivo sta valutando la possibilità di inserire alcune contropartite gradite al tecnico dei neroverdi, Roberto De Zerbi.

Che apprezza Sprocati, lo conosce bene e saprebbe come valorizzarne le doti. Nelle prossime ore la dirigenza del Sassuolo si confronterà con l’agente del calciatore, Mario Giuffredi, per provare a gettare le basi. Ad attendere Sprocati, in ogni caso, c’è un contratto quadriennale con la Lazio. Ma dopo la firma col club capitolino tutto potrà (ancora) accadere. 

Al momento resta in secondo piano, ma sempre percorribile, l’ipotesi B. Ovvero cedere direttamente Sprocati al miglior offerente senza farlo passare da Formello. E’ una pista che la società granata tiene sempre in piedi, perchè il brianzolo fa gola a tante e diversi club di serie A hanno già deciso di investire su di lui. Il Genoa, ad esempio, società con la quale la Lazio potrebbe impostare uno scambio con Izzo e/o Laxalt. O l’Empoli, che con Giuffredi ha ottimi rapporti ma soprattutto in rosa ha quel Krunic che tanto stuzzica il diesse della Lazio Tare. Si vedrà.

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Tags: , , , , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache