Colantuono corre verso il 2018/19: sarà a S.Teresa per il compleanno 99 della Salernitana?
CONDIVIDI SU 

_DSC9224Stefano Colantuono non sta nella pelle. Il trainer capitolino non vede l’ora di ricominciare e sta già pianificando, a braccetto con la dirigenza, l’annata che verrà. Il mercato, neanche a dirlo, tiene banco: l’allenatore attende rinforzi per una squadra che possa essere costruita secondo le sue esigenze ed affrontare un campionato di costante prezenza nelle zone alte della classifica. Come ogni estate, Colantuono ha fatto tappa a San Benedetto del Tronto, sua seconda casa: lì ha terminato la carriera da calciatore nel 2002, lì ha iniziato quella da allenatore nello stesso anno, alle soglie dei quaranta. Lì, soprattutto, ha la sua compagna. Ma in questo mese di giugno non starà fermo: dai sopralluoghi al ritiro di Rivisondoli – per cui si è battuto in primis, spuntandola sulla meta societaria predefinita di Roccaporena – ad una comparsata a Salerno per festeggiare il novantanovesimo compleanno della Salernitana il prossimo 19 giugno. Colantuono, infatti, dovrebbe essere sull’arenile di Santa Teresa per l’importante data, presenziando come allenatore e testimonial della società granata (assieme al team manager Sasà Avallone, ndR) alla manifestazione organizzata dallo staff del popolare torneo di beach soccer e dagli ultras della curva sud: un corteo che partirà dal Vestuti, poi sulla spiaggia più famosa di Salerno un singolare triangolare con le vecchie glorie della Salernitana sulla sabbia. E mister Colantuono… in panchina. Nell’attesa di dare il via al campionato 2018-19 e, perchè no, ad un ciclo vincente col cavalluccio marino.

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Tags: , , , , , , , , , , ,
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache