Torneo Sc Primavera, in archivio la 34ma edizione: le foto
CONDIVIDI SU 

B3B6C010-E232-47B9-A3C7-B90C8BDE94C5Va in archivio la 34a edizione del Torneo Primavera, torneo di calcio Giovanile che si è svolto a Mariconda dal 18 al 26 aprile e che ha visto impegnati più di mille piccoli atleti in 136 partite totali.
Nella categoria 2009/10 primo posto per la Sc Picentia che ha battuto in finale il Csi Angri 1983. In questa categoria premiati come migliore calciatore Paolillo del Picentia e come migliore Portiere Maiorino del Preziosissimo Sangue Torre del Greco.
Nella categoria 2008 finale vinta dalla Asd Battipaglia che ha battuto l’Olimpic per 1-0. Migliore calciatore Simone Li Santi della asd Battipaglia mentre il riconoscimento come migliore portiere  è andato a Davide Marzano della Primavera, battuta in semifinale ai tiri di rigore.
Nella Fascia B 2007 finale tra Emanuele Belardi e Aquilotti Irno finita con la vittoria degli Aquilotti Irno. migliore calciatore D’Angelo della Belardi e migliore portiere Paola Ciliberti degli Aquilotti Irno.
Nella fascia A 2007 vince la Gallozzi che ha battuto in finale la Stella Splendente Sant’Anastasia per 3-2
Migliore portiere a Leo Liguori della Stella Splendente migliore calciatore invece Vincenzo Ragone della Primavera.
Infine nella categoria Esordienti 2006 avvincente la finale tra Primavera e Polisportiva Wembley che ha visto prevalere la Primavera per 3 a 1 migliore calciatore Antonella Apicella della Primavera, migliore portiere Daniele Ruggiero della Primavera.
Alla premiazione finale presente anche l’assessore allo sport del Comune di Salerno, il presidente dell’Acsi Salerno Alfonso Venosi ed Emanuele Ferraro, ex attaccante della Salernitana.

Premi singoli sono stati poi consegnati ai “papà Primavera” e alle “mamme Primavera” di tutte le categorie:
2006:  Antonio Ruggiero, Angelo Saggese e Tiziana Iannuzzi
2007 A: Gabriella Landi e Rocco Galdi
2007B: Lucia Risi, Michelina Giannatiempo e Francesco Giannattasio
2008: Antonio Memoli e Maddalena Capriglione
2009/10: Carmine Cataldo e Imma Villacaro
2011/12 Fiorella Bruno e Davide Pappalardo

“Come da tradizione il torneo Primavera chiude l’annata sportiva Della nostra scuola calcio. Abbiamo profuso con tutto lo staff di istruttori e collaboratori uno sforzo enorme per la buona riuscita della manifestazione e soprattutto per fare vivere a tutti i partecipanti una settimana di calcio giovanile allo stato puro, senza eccessi e seguendo i dettami del Fair play e dello spirito sportivo. In un periodo in cui nel mondo del calcio giovanile si assiste di frequente a facili illusioni per i piccoli atleti noi proviamo, col nostro lavoro quotidiano, a rimanere ancorati a valori sportivi ed educativi che ci hanno permesso di giungere alla trentaquattresima edizione. Il nostro lavoro è votato ad una crescita sana fisica e psichica dei nostri ragazzi rispettando le fasi di accrescimento dell’individuo. Il Torneo Primavera rappresenta una settimana di festa per tutti i nostri ragazzi che possono misurarsi con propri coetanei di altre realtà senza assilli o sovraccarichi emotivi precoci. Agonismo si, ma senza gli eccessi che sempre più di frequente vediamo nel calcio giovanile nostrano”, fa sapere lo staff della SC Primavera.

Comunicato stampa

CONDIVIDI SU  teen pornoteen porn shemale porn
Notizia precedente:
Notizia successiva:
teen porno
Fotocronache