Archivio
BRU_5624
Cinque minuti folli rischiano di rovinare tutto: granata assoluti padroni del campo al Del Duca

La Salernitana lascia il ‘Del Duca’ di Ascoli con un punto in saccoccia, tirando anche un grosso sospiro di sollievo per quello che è stato lo sviluppo del match. A bocce ferme, però, il gruppo granata non può non rammaricarsi per quanto avrebbe potuto raccogliere in più sul prato marchigiano. Perchè la gara è stata […]

BRU_5554
Il pagellone dell’avversario: Cacia si conferma bomber, giornata no per Altobelli

LANNI 6,5: sicuramente uno dei più positivi dell’undici ascolano, risulta provvidenziale in un paio di circostanze nella ripresa, pur scontando qualche insicurezza nelle uscite, figlia della costante pressione granata. CINAGLIA 5,5: parte bene in marcatura su Ikonomidis, trovando anche il tempo di farsi vedere in sovrapposizione offensiva. Con il trascorrere dei minuti va in difficoltà […]

BRU_4758
Ad Ascoli insidie e opportunità, 4-4-2 (o 4-5-1) e concentrazione per cercare il colpo

Dopo una lunga ed estenuante rincorsa, contrassegnata da qualche acuto capace di generare entusiasmo (Cesena) e successivi ed inattesi capitomboli che hanno dissipato l’euforia nascente (Lanciano e Bari), al termine del vittorioso match casalingo contro il Livorno di Gelain, la Salernitana ha emesso il fatidico sospirone di sollievo. Una liberazione sotto forma di fresca e […]

BRU_4548
Superiorità schiacciante: l’analisi della vittoria granata contro un presuntuoso Livorno

Un incubo capace di materializzare ataviche paure calcistiche, già pronto a farsi beffa di un entusiasmo di popolo abituato da sempre a convivere con l’alternarsi di gioia e dolore. Questa è stata l’attesa del ”drammatico” Salernitana-Livorno andato in scena ieri allo stadio Arechi. Un incubo che non è riuscito però a reggere la volontà di […]

BRU_4592
Il pagellone dell’avversario: difesa da incubo, Baez deludente. Si salva Schiavone

PINSOGLIO 5,5: incolpevole sul primo gol, potrebbe fare qualcosa in più sulle conclusioni di Coda e Zito ma la distanza ravvicinata rende vani i suoi disperati tentativi. CECCHERINI 5:inizio inquietante, ricco di errori e lentezza nelle chiusure; si riprende gradualmente, mette lo zampino nella situazione di gioco che frutta il rigore ai suoi, ma la […]

ML1_2353
Cercasi disperatamente normalità: rispetto dei ruoli fondamentale nel serrato rush salvezza

In uno dei suoi grandi successi musicali degli anni 70, ‘’Disperato erotico stomp’’, il grande Lucio Dalla sentenziava ‘’Ma l’impresa eccezionale, dammi retta, è essere normale’’. Ecco, proprio così, la sensazione è che all’intero universo pallonaro salernitano, per realizzare l’impresa della permanenza nel campionato cadetto, manchi proprio il desiderio di restare fermamente ancorato ad una condizione di […]

BRU_4032
Tanta voglia, poche idee, troppi errori: l’analisi del pari interno col Vicenza

La Salernitana non centra il primo di due successi interni consecutivi, impresa mai semplice, e s’accorge quanto sia tremendamente difficile la matematica delle intenzioni. La difficoltà di dover fare la partita, badando però a non lasciare troppo spazio alle ripartenze degli avanti vicentini, si è riverberata su un match caratterizzato dalla ricerca affannosa dell’episodio giusto […]

BRU_4233
Il pagellone dell’avversario: Galano imprendibile, D’Elia un motorino. Male Vita

BENUSSI 6,5: si guadagna l’ampia sufficienza respingendo due conclusioni di Ikonomidis nel primo tempo. SAMPIRISI 6: partita di grande sostanza ed ordine tattico, con leggera sofferenza nel finale quando dalle sue parti transitano Franco e Donnarumma. ADEJO 6,5: fisicità e tempismo all’interno di una gara attenta e senza grosse sbavature. BRIGHENTI 6: meno prestante del […]

ML1_2605
L’analisi del pari beffa di Vercelli: sofferenza finale prevedibile, interpretazione sbagliata

La Salernitana sperpera nel finale due punti di inestimabile importanza, condannando se stessa a convivere con la molesta precarietà psicologica e di classifica che l’accompagna ormai da tempo. Due punti – e il ridimensionamento drastico della Pro Vercelli in chiave salvezza – che avrebbero riaperto completamente il campionato della truppa di Menichini e, soprattutto, aiutato […]

BRU_3721
Il pagellone dell’avversario: Beretta decisivo, Budel metronomo. Marchi impalpabile

PIGLIACELLI 6: incolpevole sul gol di Coda, per il resto deve occuparsi di ordinaria amministrazione, sporcando i guanti su una conclusione innocua di Nalini dai diciotto metri. GERMANO 5,5: quando i compagni tengono lontana la sfera dall’area di rigore, il suo presidio laterale risulta ordinato e privi di affanni. Quando la Salernitana elude il pressing […]