Home Calciomercato Ufficiale: Migliorini e Firenze al Novara, D’Andrea alla Salernitana. Per Fella c’è...

Ufficiale: Migliorini e Firenze al Novara, D’Andrea alla Salernitana. Per Fella c’è De Laurentiis

Ultime operazioni di calciomercato in casa Salernitana. Migliorini e Firenze al Novara, D'Andrea alla Salernitana... ma solo di passaggio. Novità su Fella

4690
0
Migliorini-Salernitana
Foto Cafaro/LaPresse 25 settembre 2019 Salerno, Italia sport calcio Salernitana vs Chievo - Campionato di calcio Serie BKT 2019/2020 - Stadio Arechi Nella foto: Migliorini Marco (U.S. Salernitana 1919). Fonte: (ilsussidiario.net)

A poche ore dal termine della sessione di calciomercato, in casa Salernitana è tempo di ufficialità. Ceduti, entrambi al Novara, Marco Migliorini, a titolo definitivo, e Marco Firenze, con la formula del prestito. Due operazioni che andranno a sfoltire, seppur di poco, la “infinita” lista over che sta causando non pochi problemi. Al contempo, la società di via Allende ha ufficializzato anche un colpo in entrata. Si tratta di Filippo D’Andrea, attaccante under classe ’98, che si trasferisce alla corte di Castori a titolo definitivo dall’Atletico Terme Fiuggi. Giovane attaccante che, con ogni probabilità, verrà girato in prestito al Foggia:

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il Novara Calcio per il trasferimento a titolo definitivo del difensore classe ’92 Marco Migliorini e per il trasferimento a titolo temporaneo del centrocampista classe ’93 Marco Firenze.

La Società comunica inoltre di aver acquisito dall’Atletico Terme Fiuggi le prestazioni sportive a titolo definitivo dell’attaccante classe ’98 Filippo D’Andrea.”

Novità anche per Giuseppe Fella. Per l’attaccante salernitano, promesso sposo del Foggia fino a poche ore fa, si è inserito il Bari di De Laurentiis. Forte del rapporto “privilegiato” con patron Lotito, e la reticenza del calciatore al trasferimento in rossonero, il club caro al patron del Napoli potrebbe spuntarla sul filo del rasoio nel derby di mercato tutto pugliese. Niente da fare, dunque, per le speranze di Fella di riuscire a convincere Castori e, soprattutto, di coronare il sogno di vestire la maglia granata. Sogno, si spera, rimandato di un anno… favoritismi permettendo.