Home News Ascoli, il report sull’allenamento odierno: in tre a rischio per la gara...

Ascoli, il report sull’allenamento odierno: in tre a rischio per la gara di sabato

Le ultime novità in casa Ascoli, prossimo avversario della Salernitana nella gara di sabato prossimo all'Arechi

717
0
Ascoli
I calciatori bianconeri Chiricò e Corbo nella seduta di allenamento odierna (Fonte: Youtvrs.it)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Questa mattina, agli ordini di mister Bertotto, l’Ascoli ha ripreso la preparazione in vista della gara di sabato prossimo contro la Salernitana all’Arechi. I bianconeri marchigiani sono reduci dalla prima vittoria in campionato stagionale, ottenuta al “Del Duca” contro la neopromossa Reggiana con il risultato di 2-1.

Sugli scudi Abdelhamid Sabiri, molto vicino al trasferimento in granata tramite la casa madre Lazio nell’ultima sessione di mercato. Ottima la prestazione del centrocampista marocchino naturalizzato tedesco ex Paderborn, autore del gol del momentaneo 1-0 su calcio di rigore. Penalty procurato con una percussione alla “Kakà” fermata irregolarmente da un avversario in area.

Nel corso della sessione di allenamento odierna presso il “Picchio Village”, i titolari della sfida con gli emiliani hanno svolto una seduta di scarico. Tutti gli altri, invece, sono stati impegnati in attivazione, forza, lavoro tecnico tattico e nella classica partitella finale a ranghi misti. Hanno lavorato a parte gli acciacciati Malle, Tassi e Sarzi Puttini, il cui recupero per la gara di sabato è fortemente a rischio. Sicuro assente, invece, Vellios, rimasto precauzionalmente a riposo. Nella giornata di domani è prevista una doppia seduta di allenamento, in programma alle 10.00 e alle 15.30. Venerdì mattina, invece, ci sarà la rifinitura prima della partenza per Salerno.

Articolo precedenteSalernitana, ripresi gli allenamenti nel ritiro di Vicenza. Da valutare Lombardi
Articolo successivoSalernitana-Ascoli, cento biglietti per i diversamente abili
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.