Home News Sampdoria, contro la Salernitana sarà ampio turnover: out Candreva e Gabbiadini

Sampdoria, contro la Salernitana sarà ampio turnover: out Candreva e Gabbiadini

Le ultime novità in casa Sampdoria per la sfida di Coppa Italia contro la Salernitana. Previsto ampio turnover e qualche novità tattica

626
0
Ranieri-Sampdoria
Claudio Ranieri nella sfida al "Ferraris" contro la Roma della scorsa stagione. (Fonte:sport.sky.it)
Tempo di lettura: 2 minuti

Tutto pronto per il match di Coppa Italia di domani pomeriggio alle ore 14 tra Sampdoria e Salernitana al “Ferraris”. Le due squadre si affronteranno nel terzo turno di una competizione che ha senz’altro segnato la storia blucerchiata e anche, in parte, quella di Claudio Ranieri. Previsto ampio turnover da parte del tecnico del “miracolo” Leicester e non solo, come annunciato da lui stesso nella conferenza stampa di presentazione del match:

«La Salernitana è seconda in classifica in Serie B e sta facendo molto bene. Sarà l’occasione per dare una chance a quei ragazzi che si stanno impegnando tantissimo in allenamento ma fino a questo momento hanno giocato meno. Tantissimi anni fa ho vinto la Coppa Italia e anche la Supercoppa Italiana, ci tengo ad andare avanti in questa competizione».

Quest’oggi, intanto, è proseguita la preparazione con una seduta a ranghi misti. Dopo una prima parte dedicata all’attivazione, i calciatori più impegnati con l’Atalanta hanno svolto un’esercitazione tecnico-tattica, mentre il resto della squadra ha svolto una parte atletica per lo sviluppo della reattività, tattica in preparazione alla gara e sviluppo delle palle inattive. Sedute individuali specifiche, invece, per Antonio Candreva e Manolo Gabbiadini, sicuri assenti nel match con i granata.

La gara, in buona sostanza, potrebbe essere l’occasione per Ranieri di fare qualche esperimento, anche a livello di modulo. Rispetto al classico 4-4-2 (ultimamente declinato in un 4-4-1-1 con Ramirez a supporto di Quagliarella), il tecnico blucerchiato potrebbe provare un 4-3-1-2, con Verre a supporto di Keita Balde e La Gumina, oppure un più “fantasioso” 4-2-3-1. In tal caso, Keita Balde, Verre e Leris potrebbero agire alle spalle dell’ex attaccante di Empoli e Palermo, già a segno contro la Salernitana in due occasioni. In difesa, chance dall’inizio per Colley, Regini e Ferrari. In porta, Audero farà spazio a Letica, mentre a centrocampo potrebbero partire dal 1′ Askildsen e Adrien Silva

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.