Home News Serie B, la presentazione della 7/a giornata

Serie B, la presentazione della 7/a giornata

Spicca la gara tra Monza e Frosinone. Lecce in trasferta a Chiavari

117
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo l’anticipo di questa sera tra SPAL e Salernitana, la 7/a giornata di Serie B 2020/2021 prosegue domani con quattro partite. Alle 14, il big match è Monza-Frosinone, scontro diretto tra due tra le più accreditate formazioni al salto di categoria. In casa biancorossa, il tecnico Brocchi deve rinunciare a Barillà, Bettella e Di Gregorio mentre Capuano dovrebbe essere l’unico indisponibile per l’allenatore dei ciociari Nesta.

Il Brescia fa invece visita al Cosenza. Il tecnico delle Rondinelle Lopez può parzialmente sorridere visto che ritrova l’attacco titolare, dato che recuperano sia Donnarumma che Torregrossa. Dentro anche Ragusa. Rimangono fuori lo squalificato Mateju e gli infortuni Cistana, Bjarnason, Fridjonsson e Martella.

Cremonese-Vicenza completa il quadro delle 14 del sabato mentre alle 16 arriva un’altra partitissima: Empoli-Reggina. Per il tecnico dei toscani Dionisi assente il solo Moreo, mentre più problematico è lo scenario per Toscano, allenatore degli amaranto, che affronta una vera e propria emergenza attacco. Non saranno infatti dell’incontro lo squalificato Menez, Lafferty colpito da un lutto improvviso e l’infortunato Charpentier. Fuori causa anche Faty e Vasic.

Quattro le gare della domenica. Apre le danze alle 14 Pordenone-Chievo. Il tecnico dei Mussi Volanti Aglietti ritrova Giaccherini, ma dovrà fare a meno di Vaisanen, Bertagnoli e Di Noia. Si tenterà fino all’ultimo il recupero di Obi. Alle 15 Pescara-Cittadella, con il tecnico degli abruzzesi Oddo obbligato a vincere se vorrà salvare la propria panchina.

Alle 17 dovrebbe ritornare in campo, dopo due settimane d’assenza causa Covid, la Reggiana che riceve il Venezia. Saltata Ascoli-Pisa per le positività riscontrate tra i marchigiani, la 7/a giornata di Serie B 2020/2021 si completerà domenica sera alle 21 con il posticipo tra Virtus Entella e Lecce. Il tecnico dei salentini Corini è alle prese con dubbi di formazione, soprattutto per quanto concerne le condizioni di Rossettini e Dermaku.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.