Home News Lunedì fischia Ros di Pordenone: per la Salernitana è un tabù da...

Lunedì fischia Ros di Pordenone: per la Salernitana è un tabù da sfatare

156
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sarà Riccardo Ros di Pordenone a dirigere Salernitana-Cremonese, in programma lunedì 23 novembre alle 21:00. Il fischietto friulano sarà coadiuvato da Andrea Tardino (sez. Milano) e Daisuke Emanuele Yoshikawa (sez. Roma 1) in veste di assistenti, e dal quarto uomo Matteo Marchetti della sezione di Ostia.

Contro i grigiorossi, la Salernitana sarà chiamata a sfatare un autentico tabù relativo al direttore di gara: in 12 precedenti con il 35enne di San Vito al Tagliamento, il cavalluccio marino ha collezionato appena 7 pareggi e 5 sconfitte, senza riportare neanche una vittoria.

L’ultimo precedente risale allo scorso anno, quando la truppa di Ventura pareggiò 1-1 all’Arechi contro il Frosinone: a segno Kiyine su rigore e Capuano. Due anni fa Ros diresse Crotone-Salernitana 1-1 (in gol Bocalon e Simy) e Foggia-Salernitana 3-1, decisa dalle reti di Deli, Greco, Jallow e Iemmello.

Nel 2017-2018 il classe ’85 friulano fischiò in due occasioni a dir poco rocambolesche: prima nel 3-3 dell’Arechi contro la Ternana alla seconda giornata d’andata, poi nel pari con punteggio analogo a Cesena nel girone di ritorno. Quattro anni fa Ros diresse Salernitana-Entella 1-1 (a segno Caputo e Coda), poi Carpi-Salernitana 2-0, decisa da Bianco su rigore e Lasagna.

Riavvolgendo ulteriormente il nastro ai tempi della terza serie, Ros arbitrò la Salernitana in quattro occasioni nel campionato di Prima Divisione 2013-2014: Catanzaro-Salernitana 2-2 (gol di Fioretti, Guazzo, Germinale e Mendicino), Lecce-Salernitana 2-1 (reti di Perpetuini, Vinetot e Bogliacino), Salernitana-Perugia 2-2 (a segno Mazzeo, Mendicino, Perpetuini e Moscati) e la gara di playoff persa 2-0 a Frosinone, decisa da Paganini e Carlini. L’ultimo precedente risale al 2012-2013, in Seconda Divisione: si tratta di Campobasso-Salernitana, gara persa 1-0 dai granata di Perrone con la rete di Minadeo.