Home News Salernitana al lavoro verso Brescia: infermeria ancora piena in vista del tour...

Salernitana al lavoro verso Brescia: infermeria ancora piena in vista del tour de force

Restano cinque gli assenti: fondamentale recuperare uomini in vista delle prossime partite ultra-ravvicinate

223
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Prosegue tra le avversità metereologiche l’avvicinamento della Salernitana alla gara di sabato pomeriggio contro il Brescia. I granata si sono allenati nel pomeriggio al campo Volpe, dove dopo una seduta in palestra hanno svolto un lavoro ad alta intensità con e senza palla, prima di concludere il proprio allenamento con una partitella a metà campo. Ancora diverse defezioni per Castori, che deve fare i conti con un’infermeria che non accenna a svuotarsi: hanno lavorato ancora a parte Schiavone, Lopez, Veseli, Lombardi e Micai.

Assenze che – eccezion fatta per l’estremo difensore mantovano, relegato da inizio anno al ruolo di terzo portiere – rischiano di pesare e non poco, in vista dell’imminente tour de force che vedrà i granata impegnati in una serie di gare ravvicinate: dopo la sfida del Rigamonti la formazione di Castori ospiterà il Lecce martedì prossimo, prima della trasferta di Frosinone in programma venerdì 18; altri tre giorni e si tornerà a giocare all’Arechi contro l’Entella, poi dopo Natale i granata affronteranno nell’ordine le trasferte di Venezia e Monza, prima del match contro il Pordenone del 4 gennaio, ultimo impegno prima della sosta invernale di due settimane.

Sette gare concentrate in appena 24 giorni, e per giunta contro la maggior parte delle formazioni più attrezzate del lotto: per Castori sarà fondamentale, dunque, riavere a disposizione il maggior numero di elementi possibile. In difesa il nuovo terzetto formato da Bogdan, Gyomber e Mantovani sta dando buone certezze, ma non potrà sfuggire all’esigenza di qualche fisiologico turno di riposo; discorso analogo anche in mediana, dove il recupero di Schiavone – che fin qui è stato tra i più utilizzati – sarà cruciale per avere un turnover di buon livello.

Pensando al futuro più immediato, il focus resta sulla sfida di sabato contro i biancazzurri. Esame che i granata affronteranno da capolista. Domani la Salernitana tornerà ad allenarsi alle 14:00, presumibilmente ancora al Volpe: le condizioni metereologiche rendono infatti inagibili i campi del Mary Rosy.

© solosalerno.it – tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.