Home Storie “Operazione Nostalgia”, oggi la finalissima Salernitana-Sampdoria

“Operazione Nostalgia”, oggi la finalissima Salernitana-Sampdoria

Dopo la grande rimonta di due giorni fa sul Parma in semifinale, tutto pronto per la finalissima tra Salernitana e Sampdoria. "Fischio di inizio" alle ore 12.

623
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Tutto pronto per la finalissima del contest intitolato “Ma che ne sanno’s Cup”, allestito dalla seguitissima pagina Facebook “Operazione nostalgia”, tra Salernitana ’98-’99 e Sampdoria ’90-’91. Un avversario di “tutto rispetto”, dunque, per i granata di capitan Breda, che dovranno vedersela con la meravigliosa Samp di Vialli e Mancini campione d’Italia.

Nella seconda, appassionante, semifinale, i blucerchiati si sono imposti al fotofinish sulla Fiorentina di Batigol e Rui Costa del ’98-’99 dopo una incredibile rimonta molto simile, tra l’altro, a quella della Salernitana sul Parma di Chiesa e Crespo di due giorni fa.

Da giorni ormai, sui social e nei vari gruppi Wathsapp di tifosi granata non si parla d’altro. Tanta è la voglia di vincere il “nostalgico” concorso per portare in alto il nome di Salerno e della Salernitana e, perchè no, di prendersi una piccola rivincita sullo sfortunato (e poco chiaro) epilogo di quella maledetta stagione in massima serie. Sarà possibile votare, cliccando “Mi Piace” alla foto della formazione granata, dalle 12 alle 22 di oggi. Salerno è pronta. E siamo sicuri che, come sempre, risponderà presente.

Articolo precedenteSalernitana, a Brescia per mantenere la vetta: la prima di Dionigi, Castori conferma il 3-4-1-2
Articolo successivoTroppo Brescia per questa Salernitana, 3-1 delle Rondinelle sui granata
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.