Home News Salernitana, pronostico rispettato. I granata regolano la Virtus Entella per 2-1

Salernitana, pronostico rispettato. I granata regolano la Virtus Entella per 2-1

235
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana batte il fanalino di coda Virtus Entella nell’anticipo della 14/a giornata di Serie B 2020/2021. All’Arechi finisce 2-1 per i granata. Liguri in vantaggio nel primo tempo con Mancosu, rimonta della Salernitana nella ripresa con Tutino e Djuric su rigore.

La Serie B non concede attimi di riposo e la Salernitana torna in campo all’Arechi, per sfidare il fanalino di coda Virtus Entella, nell’anticipo della 14/a giornata del torneo cadetto edizione 2020/2021.

Granata con il favore del pronostico e al 7′ vanno già vicini al vantaggio. Sulla punizione di Schiavone, Aya svetta di testa con la sfera che sfiora l’angolino basso destro della porta difesa dal portiere ligure Russo. L’Entella non dimostra però alcun timore reverenziale nei confronti della Salernitana e al 28′ costruisce la sua prima occasione. Punizione battuta a sorpresa, cross di Settembrini e De Luca, ostacolato dal suo compagno Mancosu, prova un tacco volante e il pallone termina di poco alto sulla traversa.

Al 31′, ci prova la Salernitana. Cross di Lopez, conclusione al volo di Tutino ma Russo blocca senza problemi. Sette minuti dopo, però, vantaggio della Virtus Entella. Schiavone perde, anche a causa di uno scivolone sfortunato, una palla sanguinosa a centrocampo. Koutsoupias si invola e serve Mancosu, che, con un colpo sotto, batte un incolpevole Belec.

La reazione della Salernitana si concretizza al 44′, con un diagonale destro di Kupisz scoccato dal vertice basso dell’area di rigore che si spegne alto sulla traversa. Ma non basta per impedire che il primo tempo si concluda con la Virtus Entella in vantaggio per 1-0.

Nell’intervallo, Castori rivoluziona la squadra con Cicerelli e Djuric al posto di Anderson e Gondo. E al 47′, proprio Cicerelli fa il diavolo a quattro sulla fascia mancina, arrivando agevolmente sul fondo e mettendo in mezzo un pallone che Tutino schiaccia facilmente in rete, per il gol del pareggio della Salernitana.

Il sorpasso si completa al 66′. Poli atterra Tutino in area e l’arbitro Ghersini decreta un rigore netto per la Salernitana. Dal dischetto, Djuric spiazza Russo e porta in avanti i granata.

La Virtus Entella prova a reagire mettendola sul piano dell’intensità, ma la Salernitana non corre particolari pericoli, neanche nei 5 minuti di recupero finali, diventati poi 6 per un piccolo infortunio occorso a Dziczek. I granata battono la Virtus Entella per 2-1 e, in attesa delle altre partite, si riporta in vetta alla classifica con 28 punti.

SALERNITANA – VIRTUS ENTELLA 2-1 (0-1)

SALERNITANA (4-4-2): Belec; Casasola, Aya, Gyombér, Lopez (73′ Veseli); Kupisz, Schiavone (62′ Dziczek), Di Tacchio, Anderson (46′ Cicerelli); Tutino (85′ Giannetti), Gondo (46′ Djuric). A disp. Adamonis, Karo, Iannoni, Mantovani, Barone, Bogdan, Capezzi. All. Castori
VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Russo; Cleur, Poli, Bonini, Pavic; Koutsoupias (85′ Brescianini), Nizzetto (46′ Paolucci), Settembrini (86′ Petrovic); Cardoselli (52′ Schenetti); De Luca, Mancosu (77′ Brunori). A disp. Paroni, Borra, De Santis, Chiosa, Crimi, Meazzi.. All. Vivarini

Marcatori: 38′ Mancosu (V), 47′ Tutino (S), 66′ rig. Djuric (S)

Arbitro: Ghersini di Genova

Note – Ammoniti: Bonini (V), Schiavone (S), Poli (V), Cleur (V), Veseli (S), Petrovic (V)

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.