Home News Il mercato delle altre di B, il punto del 6 gennaio

Il mercato delle altre di B, il punto del 6 gennaio

101
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Epifania di cessioni. Gli unici affari ufficiali del mercato delle altre di B del 6 gennaio, infatti, riguardano esclusivamente calciatori che cambiano casacca. Come nel caso di Savane Lamine, giovane attaccante del Brescia classe 2004 che passa in prestito al Mantova in Lega Pro. Oppure, come nel caso di Michele Currarino, esterno offensivo classe 1992 che passa a titolo definitivo al Monopoli dalla Virtus Entella. Il quadro è completato dall’ala destra classe 2000 Michele Peli che, via Atalanta, lascia la Reggina dove non ha praticamente trovato spazio per approdare sempre in Lega Pro al Como.

Poi, le voci. Riguardanti diversi protagonisti. In primis, Mattia Mustacchio. L’attaccante classe 1990, fuori lista al Crotone, piace molto al Frosinone (che deve sostituire gli epurati Dionisi e Ardemagni, sui quali si sarebbero fiondate rispettivamente Ascoli e Virtus Entella) ma interessa anche a Cittadella e Ascoli. Prova a rinforzarsi davanti anche il Pescara. Gli abruzzesi hanno avviato i contatti per l’ex Salernitana Marcello Falzerano (che ritroverebbe mister Roberto Breda, che lo lanciò in granata) e proverebbero anche a riportare in biancazzurro il 36enne Daniel Ciofani, attualmente in forza alla Cremonese.

Non solo attacco. Il Cosenza, per rinforzare il proprio reparto difensivo, starebbe pensando al centrale Marco Perrotta, attualmente in forza al Bari. Mentre la Reggina, a caccia di un portiere, dopo aver sondato Alessandro Micai avrebbe chiesto lumi all’Udinese per Nicolas, estremo difensore classe 1988 ex Verona e Trapani.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.