Home Breaking news Salernitana, Kiyine si annuncia sui social: “Tutto è scritto…”

Salernitana, Kiyine si annuncia sui social: “Tutto è scritto…”

Il marocchino lancia un drastico segnale: si fa più vicina la possibilità di un ritorno in prestito a Salerno

2453
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Un fulmine a ciel sereno scuote la fase di stallo del mercato granata. Attraverso un post pubblicato sul proprio profilo Instagram, Sofian Kiyine ha lasciato intendere la possibilità (piuttosto concreta) di un ritorno lampo a Salerno: “tout est écris” il messaggio del classe ’97 marocchino, come didascalia di una foto che lo ritrae in maglia granata. Tutto è scritto, dunque, sembra esserci ancora una volta la Salernitana nel destino del duttile centrocampista di proprietà della Lazio: dopo la prima esperienza nel 2017-2018 in prestito dal Chievo, e quella dello scorso anno in prestito dal club biancoceleste (su richiesta esplicita del suo mentore Gian Piero Ventura), il centrocampista di origine belga è pronto a fare per la terza volta tappa all’ombra dell’Arechi.

Dopo aver rifiutato la possibilità di un ritorno la scorsa estate nella speranza di giocarsi le sue chance a Roma, il girone d’andata vissuto da fuori rosa a Formello riporta Kiyine ad un passo dal cavalluccio marino: soluzione comoda per la società, che rinforza il centrocampo con l’ennesimo affare tutto “in casa” con la Lazio. Tanto per cambiare, verrebbe da dire. L’ex Chievo – pronto a tornare in granata con la consueta formula del prestito secco – rappresenta anche un innesto comodo in quanto under, e quindi non andrà ad occupare posti nella lista dei 18. Jolly di centrocampo per antonomasia, Kiyine potrebbe ricoprire sia il ruolo di mezz’ala che di quinto nel 3-5-2, oltre a quello di esterno alto a sinistra nel 4-4-2. Sembra dunque scritto l’imminente futuro dell’estroso giocatore di proprietà biancoceleste: nonostante il sondaggio della Spal e il pressing del Frosinone, il genio e la sregolatezza del talento marocchino saranno ancora una volta con l’ippocampo sul petto.

Articolo precedenteAttacco granata, spuntano Moncini ed Esposito. Terzino sinistro in stand-by
Articolo successivoCaos Covid per l’Empoli: l’ASL di Napoli blocca cinque tesserati
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.