Home Editoriale SAMUELE RICCI AI MICROFONI DI DAZN

SAMUELE RICCI AI MICROFONI DI DAZN

Ricci - pedina promettente del calcio italiano in forza all'Empoli - è il realizzatore del primo gol della squadra toscana. I padroni di casa non si risparmiano nel rifilare 4 reti ai ragazzi -non poco tramortiti - di Fabrizio Castori che, concludono il primo tempo nel peggiore dei modi.

373
0
Tempo di lettura: 2 minuti
SAMUELE RICCI con la casacca dell’Empoli

Termina il primo tempo in terra toscana tra Empoli e Salernitana. La squadra di Dionisi scende in campo con entusiasmo ed intensità. Sin dalle battute iniziali i padroni di casa palesano la voglia di fare bene. Ci riescono! L’Empoli concretizza e finalizza la prima occasione da rete al 19’ con Samuele Ricci, centrocampista promettente, in forza alla nazionale under 21 italiana. Un regista di spessore ed in crescita che, svolge un lavoro di carattere e personalità davanti alla difesa. Il suo gioco si è da sempre ispirato, sin dai primi passi mossi in campo, al suo idolo indiscusso: Andrea Pirlo.

Al termine della prima frazione di gioco che, vede la Salernitana travolta per 4 reti a 0 da un corazzatissimo Empoli, prima di ritirarsi negli spogliatoi, l’autore del primo gol si lascia intervistare ai microfoni di Dazn.

Ricci, il numero 28 della squadra azzurra dichiara: “ Sono contentissimo ed emozionato per il mio primo gol realizzato nel calcio che conta. Il primo tempo giocato questa sera, credo sia stato tra i più belli  vissuti fino ad ora per la mia squadra. Abbiamo iniziato col piglio giusto, nel secondo tempo non deve calare la tensione”.

SAMUELE RICCI nell’under 21 della nazionale italiana
Articolo precedenteNo alla multiproprietà, la protesta arriva alle porte del Castellani
Articolo successivoSalernitana, ora è crisi. Empoli show, 5-0 per i toscani
Ciao a tutti! Sono Raffaella Palumbo, classe 1990, natia della bellissima città di Salerno. Da ormai non poco tempo sono espatriata nel territorio Ligure, in quel di Genova. Amo la vita in tutte le sue sfaccettature e cerco sempre tanta positività nelle mie giornate, anche quando, il cielo sembra totalmente buio, credo che, avere la possibilità di vivere e apprezzare ogni attimo a propria disposizione, sia un dono preziosissimo che, mai andrebbe dato per scontato e sottovalutato. Posso definire la mia vita alquanto piena e soddisfacente. In primis, sono la mamma di una splendida bambina di nome Martina, inoltre, da qualche anno lavoro come insegnante di scuola primaria, pratico la pallavolo dall'età adolescenziale ed ho una smisurata passione - trasmessami da mio padre - per LA SALERNITANA. Tra i miei principali hobby rientrano: lo scrivere, l'andare in bicicletta, il calisthenics, la musica... credo che coltivare le proprie passioni, rientri tra le più importanti spinte motivazionali che, ognuno di noi possa avere per stare bene con se stessi e con gli altri. La benzina delle mie scelte di vita, nasce dall'espressione: " VOLERE è POTERE"!!!