Home Breaking news Lotito eletto consigliere federale… nonostante il limite dei tre mandati

Lotito eletto consigliere federale… nonostante il limite dei tre mandati

Claudio Lotito rieletto consigliere federale... per la quarta volta. Riconfermato al timone il presidente uscente Paolo Dal Pino

1086
0
Foto Daniele Badolato / LaPresse 18 08 2013 Roma Sport Supercoppa Italiana 2013 Lazio vs. Juventus Nella foto : Claudio Lotito Photo Daniele Badolato LaPresse 18 08 2013 Roma Sport Supercoppa Italiana 2013 Lazio vs. Juventus In the picture : Claudio Lotito
Tempo di lettura: < 1 minuto

Al termine delle elezioni di Lega, che ha visto la riconferma del presidente uscente Paolo dal Pino, arrivano buone notizie anche per Claudio Lotito. Il co-patron della Salernitana, infatti, nonostante fosse ineleggibile per aver superato il limite dei tre mandati, è stato rieletto consigliere federale insieme all’Ad dell’Inter Beppe Marotta. Una decisione destinata a far discutere e da cui, presumibilmente, ne scaturità un’ulteriore revisione nella prossima settimana.

In più, sono stati eletti anche quattro consiglieri di Lega Serie A. Si tratta di Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, Luca Percassi, dell’Atalanta, il presidente del Milan, Paolo Scaroni e quello dell’Hellas Verona, Maurizio Setti.

Per la cronaca, Dal Pino è stato rieletto presidente della Lega Serie A con 14 voti nella seconda votazione di giornata. Il numero uno uscente, tuttavia, ha comunicato all’assemblea che si riserverà di decidere se accettare o meno la nomina nell’arco della prossima settimana.

La prima votazione, come riportato dall’ANSA, si era conclusa con una fumata nera, con soli 10 voti per il manager milanese. Nella seconda, Dal Pino ha invece raggiunto il quorum di 14 voti. Nella prima delle due votazioni, oltre ai 10 voti validi erano state registrate otto schede bianche e due nulle.

Articolo precedenteSalernitana, nel mirino c’è il Pescara: Cicerelli scalpita, tentazione 4-4-2 per Castori
Articolo successivoLotito in Lega, mercato fermo al palo: domani incontro decisivo con Kiyine e Durmisi
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.