Home Calciomercato Salernitana, Cavion per ora è solo un’idea. Occhi anche in casa Juve...

Salernitana, Cavion per ora è solo un’idea. Occhi anche in casa Juve Stabia

Il calciatore dell'Ascoli risulta al momento difficile da raggiungere. La società ha ceduto Iannoni al club di Castellammare, e continua a monitorare Mastalli

952
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana concluderà verosimilmente la sessione di calciomercato invernale senza alcun colpo a sorpresa, salvo ribaltoni dell’ultimo minuto. Il primo nome sulla lista del ds Fabiani resta Michele Cavion, centrocampista classe ’94 in uscita dall’Ascoli. Al momento, però, la società granata non ha affondato il colpo per l’ex Cremonese, il quale è in scadenza con il club marchigiano. L’eventuale arrivo di Cavion comporterebbe tra l’altro anche un’uscita a centrocampo, dove però la Salernitana sembra intenzionata a mantenere tutto com’è.

In difesa resta un’utopia arrivare a Buongiorno – ieri ancora titolare con il Torino -, mentre il discorso è analogo nel reparto offensivo per Pettinari: cartellino e ingaggio richiederebbero un investimento pesante da parte della società, al momento distante dalla volontà del club di via Allende. La priorità, salvo sorprese, sarà quindi quella di piazzare i calciatori fin qui ai margini del progetto tecnico di Castori: tra questi Veseli, inseguito dall’Entella, oltre a Micai e Giannetti, che al momento sembrano calciatori difficili da cedere per motivi d’ingaggio. Sulla punta senese c’è il Pescara, che segue il giocatore già dall’estate scorsa ma non ha mai affondato il colpo; il portiere mantovano è invece saldamente legato al suo contratto con la Salernitana in scadenza nel 2023, e difficilmente accetterà di lasciare Salerno. Occhio, però, alla possibile soluzione Lazio, con Lotito che piazzerebbe l’ex Bari in biancoceleste come numero 12 alle spalle di Pepe Reina, visto l’infortunio dell’ex granata Strakosha.

La società valuterà fino in fondo eventuali offerte per Lopez (vista la presenza di due cursori mancini quali Sy e Durmisi, oltre a Cicerelli come quinto di sinistra a piede invertito), mentre ieri il club ha chiuso un altro affare in uscita – l’ennesimo – con la Juve Stabia: dopo aver ceduto Volpicelli, Cernigoi, Orlando e il portiere Lazzari (svincolato) in estate e l’attaccante Iannone due settimane fa, la società di via Allende ha ufficializzato il passaggio in prestito alle Vespe di Edoardo Iannoni, centrocampista classe 2001 che quest’anno ha esordito con la Salernitana in Coppa Italia contro il Sudtirol e in Serie B disputando i minuti finali nella sconfitta rimediata ad Empoli. L’asse con il club gialloblù potrebbe accendersi nelle ultime 48 ore di mercato, anche nella direzione opposta: la Salernitana infatti non ha mai nascosto il proprio interesse per Alessandro Mastalli, e non è da escludere che nelle ultime ore di mercato il classe ’96 scuola Milan possa essere una scommessa low cost per il centrocampo di Castori.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.