Home News Salernitana, allarme infortuni per Castori: out quattro giocatori, rischio emergenza sulle fasce

Salernitana, allarme infortuni per Castori: out quattro giocatori, rischio emergenza sulle fasce

Il tecnico perde Durmisi, Kupisz, Cicerelli e Gondo: questi ultimi due hanno più chance di recupero per la gara con il Chievo

1597
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana rischia di presentarsi gravemente incerottata al match di sabato contro il Chievo. Nel corso dell’allenamento di oggi pomeriggio al Mary Rosy, infatti, Castori ha dovuto rinunciare a ben quattro elementi: ha lavorato a parte Gondo, vittima di lombalgia, oltre a Cicerelli, uscito in anticipo lunedì a Reggio Calabria per problemi muscolari. Gli esami a cui si è sottoposto il numero 10 granata nella giornata di ieri sono comunque risultati negativi. Decisamente meno rassicuranti invece le condizioni di Durmisi e Kupisz: il mancino danese, già sofferente lunedì sera al Granillo a causa della lunga inattività, ha riportato una lieve lesione muscolare al bicipite femorale; problemi anche per l’esterno polacco, la cui risonanza magnetica ha evidenziato un’elongazione al bicipite femorale.

Inutile dire che le quattro assenze sarebbero piuttosto pesanti per la Salernitana in vista del match contro la formazione di Aglietti, terza in classifica con 35 punti al pari dei granata. In particolare, rinunciare in un colpo solo a Cicerelli, Kupisz e Durmisi spingerebbe Castori a fare i conti con una pesante emergenza sulle fasce: se a destra Casasola appare certo di un ritorno nell’undici titolare, a sinistra il tecnico sarebbe chiamato a concedere il debutto a Sy o, in alternativa, ad adattare Kiyine nel ruolo di quinto mancino di centrocampo, già ricoperto lo scorso anno con Ventura. Il marocchino, però, viene da una lunga inattività e potrebbe non avere i 90 minuti nelle gambe. Da non sottovalutare neanche l’opzione Jaroszynski: il polacco è pronto fisicamente, e vuole da subito ritrovare il campo per iniziare col piglio giusto la sua seconda esperienza in granata.

Discorso analogo in attacco, dove se Tutino sembra comunque destinato a riprendere il suo posto da titolare al fianco di Djuric, è pur vero che l’assenza di Gondo limiterebbe al solo Kristoffersen la gamma di alternative di Castori: il gigante norvegese è arrivato ieri e oggi ha svolto il primo allenamento con i compagni, non gioca da novembre e arriva da un contesto (la Serie B coreana) lontano anni luce rispetto alla Serie B. Inoltre, la Salernitana è ancora in attesa del transfer. Qualora Gondo non dovesse essere della partita, Castori impiegherebbe con ogni probabilità André Anderson come punta in corsa in caso di necessità, vista l’emergenza in avanti. La speranza del tecnico, evidentemente, resta quella di avere tutti gli effettivi a disposizione. Dopo l’allenamento di oggi (forza, lavoro aerobico e infine esercitazioni tattiche), la Salernitana tornerà ad allenarsi domani alle 14:00.

Articolo precedenteSalernitana, il calendario fino al 30° turno: granata in campo solo una volta alle 21:00
Articolo successivoSalernitana, le vie del mercato sono finite.
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.