Home News Cosenza, Guarascio: “Non mi interessa il bel gioco, a Salerno per vincere”

Cosenza, Guarascio: “Non mi interessa il bel gioco, a Salerno per vincere”

Le dichiarazioni del presidente del Cosenza, Eugenio Guarascio, in vista della gara di sabato tra Salernitana e Cosenza

1428
0
Guarascio
Fonte: Eugenioguarascio.it
Tempo di lettura: < 1 minuto

Intervenuto ieri sera nel corso della trasmissione intitolata “A lupo a lupo”, andata in onda su “Ten Tv”, il presidente del Cosenza, Eugenio Guarascio, ha detto la sua sul delicato momento attraversato dalla sua squadra e, di rimando, anche sulla prossima sfida tra i suoi “Lupi” e la Salernitana:

«Ieri ho avuto una lunga chiacchierata col mister (Occhiuzzi ndr), che è un tecnico che tiene tantissimo al Cosenza visti i suoi trascorsi. Nelle partite con Brescia e Frosinone abbiamo sbagliato l’approccio, forse perchè troppo appagati nel caso della prima, mentre nella seconda siamo stati poco furbi e intelligenti. Ho parlato con i ragazzi e ho detto loro che, pur avendo fatto una buona prestazione, ciò che conta è la concretezza. Nel calcio, se si vogliono raggiungere determinati obiettivi, bisogna combattere. In campo si scende in undici contro undici. Gli ho detto che a Salerno dovranno fare proprio questo per raggiungere il risultato. Non mi interessa la prestazione, voglio la vittoria. Ho detto loro che il mister deve fare le scelte migliori e che abbiamo una grande responsabilità nei confronti della più grande tifoseria del Sud Italia, ovvero mantenere la categoria.»

Articolo precedenteSerie B, la Top 11 del 27° turno: Coda bomber implacabile, Ayè nella storia
Articolo successivoSalernitana, continua il lavoro verso sabato. Si ferma Kristoffersen
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.