Home News Salernitana, accadde il 13 marzo

Salernitana, accadde il 13 marzo

608
0
Fonte: salernitanastory.it
Tempo di lettura: 3 minuti

Domani, 13 marzo 2021, la Salernitana ospiterà il Cosenza per la partita valida per la 28/a giornata di Serie B 2020/2021. Una data che nella pluricentenaria storia della Bersagliera è positiva, dato che nei 10 precedenti la Salernitana ha perso solo una volta, collezionando nelle altre 9 sfide 4 vittorie e 5 pareggi.

L’elenco dei successi scatta il 13 marzo 1938, quando i biancocelesti di Ferenc Hirzer ebbero la meglio sul Manfredonia per 1-0 grazie a una rete di Lazzarini. Undici anni dopo, il 13 marzo 1949, i granata di Piselli portarono a casa una delle rare vittorie in trasferta di quel campionato di Serie B 1948/1949. La Salernitana sbancò Spezia per 3-2, in una partita che sembrava essere indirizzata verso i liguri, che si trovarono sul 2-0 per effetto delle reti di Mangini e Zordan. Poi, la rimonta granata aperta e chiusa da Taccola, che realizzò il definitivo gol del 3-2 al 90′. In mezzo, il gol del 2-2 siglato da Flumini.

Più recenti gli altri successi. Il 13 marzo 1994, la Salernitana di Delio Rossi ebbe la meglio per 3-1 sulla Lodigiani. Granata in vantaggio con Pisano, pareggio capitolino con Baglieri. Quando la partita sembrava essere indirizzata sul pari, al 90′ Pietro Strada si inventò un gol con una spettacolare rovesciata che fece esplodere l’Arechi. E, tre minuti dopo, in pieno recupero, Pisano chiuse i giochi su calcio di rigore. Particolarmente significativo, infine, la vittoria del 13 marzo 2005 per 1-0 sul campo del Piacenza. Decise il match Maurizio Lanzaro, per la prima vittoria della Salernitana al “Garilli” dopo quel maledetto 1-1 del 23 maggio 1999 che costò la retrocessione dei granata in B e, il giorno dopo, la tragedia del treno Piacenza-Salerno che costò la vita a quattro sostenitori della Salernitana: Ciro, Peppe, Enzo e Simone.

Dei cinque pareggi, due riguardano derby. Il 13 marzo 1966, la Salernitana di Rosati sfiorò la vittoria ad Avellino. Cominato portò in vantaggio i granata ma al 90′ i biancoverdi impattarono con Gasparini. Il 13 marzo 1983, terminò 1-1 Salernitana-Casertana. Falchetti avanti con Doto, pareggio dei granata con rigore di Del Favero.

1-1 anche per Arsenaltaranto-Salernitana del 13 marzo 1955, con gol di Veglianetti per i pugliesi e Fioravanti per i granata. Il 13 marzo 2010, la Salernitana ebbe una delle poche “soddisfazioni” di una stagione tribolata conclusasi con una retrocessione vergognosa, pareggiando 0-0 col Cesena. Spettacolare fu invece il pareggio dell’anno dopo a Monza per 3-3. Il 13 marzo 2011, brianzoli e granata se le dettero di santa ragione, calcisticamente parlando. In rete per la Salernitana Fabinho, Altobello e Jefferson, mentre i lombardi segnarono con una doppietta di Iacopino e Djokovic.

Infine, l’unica sconfitta per la Salernitana del 13 marzo, datata 13 marzo 1977. I granata caddero 1-0 a Sorrento per effetto del gol di Capitani.

Salernitana, i precedenti in campionato del 13 marzo

13/03/1938, 18/a giornata Serie C girone E 1937/1938, Salernitana-Manfredonia 1-051′ Lazzarini
13/03/1949, 28/a giornata Serie B 1948/1949, Spezia-Salernitana 2-343′ Mangini (SP), 53′ Zordan (SP), 61′ Taccola (SA), 72′ Flumini (SA), 90′ Taccola (SA)
13/03/1955, 23/a giornata Serie B 1954/1955, Arsenaltaranto-Salernitana 1-132′ Veglianetti (A), 80′ Fioravanti (S)
13/03/1966, 25/a giornata Serie C girone C 1965/1966, Avellino-Salernitana 1-150′ Cominato (S), 89′ Gasparini (A)
13/03/1977, 26/a giornata Serie C girone C 1976/1977, Sorrento-Salernitana 1-063′ Capitani
13/03/1983, 24/a giornata Serie C1 girone B 1982/1983, Salernitana-Casertana 1-1 17′ Doto (C), 37′ rig. Del Favero (S)
13/03/1994, 24/a giornata Serie C1 girone B 1993/1994, Salernitana-Lodigiani 3-19′ Pisano (S), 72′ Baglieri (L), 90′ Strada (S), 90’+3 rig. Pisano (S)
13/03/2005, 30/a giornata Serie B 2004/2005, Piacenza-Salernitana 0-116′ Lanzaro
13/03/2010, 29/a giornata Serie B 2009/2010, Salernitana-Cesena 0-0
13/03/2011, 26/a giornata Prima Divisione girone A 2010/2011, Monza-Salernitana 3-319′ Fabinho (S), 41′ rig. Iacopino (M), 47′ Altobello (S), 66′ Djokovic (M), 69′ Iacopino (M), 74′ Jefferson (S)



Articolo precedenteTutino, obiettivo record in B e bis contro il suo Cosenza. Quattro ex tra le fila rossoblù
Articolo successivoOcchiuzzi: “Salernitana squadra fortissima, ma abbiamo bisogno di punti”