Home Prima Squadra Salernitana – Cosenza: le pescelle

Salernitana – Cosenza: le pescelle

348
0
Tempo di lettura: 3 minuti

BELEC 72: Il caro Vid avrebbe voluto ciaciare e paperiare. Quest’oggi aveva confidato nel clima infausto per esprimere la sua più insana passione: pescare le tunninole.

VESELI 55: Un team di scienziati, proveniente dall’Università degli Studi di Secondigliano ha scoperto che con la quantità di grasso presente nei suoi capelli si possono lubrificare, in una sola applicazione, oltre 25 ante di armadio e 19 dondoli da giardino.

GYOMBER 7.9: Nelle sue giocate l’eleganza, il fascino, la sicurezza nei propri mezzi di Pacciani alla sbarra degli imputati.

BOGDAN 1.4: Sabato amaro per il giovane croatajuolo, ha saputo che il suo cane Pitbull – stanco di essere utilizzato come pretesto per acchiappare femmine e rapinare viecchi – gli ha cambiato la mascatura.

KUPISZ 4.3: Come Filippide corre la sua maratona personale. Il fatto è che, arrivato a destinazione, si scorda che doveva dire. A. ANDERSON 0.000000002: L’uomo dei minuti conclusivi, evidentemente tiene lo stipendio a gettoni della Telecom.

CAPEZZI 6.1: Leonardo è silenzioso, etereo e accondiscendente. Il profilo adatto per la Segreteria del PD. KIYINE THC: In notevole fase down: spento, avvizzito, fiacco, debole, molle, abulico, inerte, stremato, moscio. Sembra il pesce di un ottuagenario.

DI TACCHIO 5.3: Possente nell’interdizione, lento e impacciato negli scambi. Utile ed efficace nelle giocate, mai bello da vedere. Riveste il ruolo delle ciacione che ti inoltrano ai piaceri del pescio nella pescia pur avendo il fisico del frigorifero Indesit. Sesso e ibuprofene.

COULIBALY 0.4: Nelle ultime ore sono stari ritirati due lotti di vaccinazioni provenienti dal Regno Unito. Mamadou ha a cuore l’umanità intera e, in settimana, ha coinvolto Macky Sall – presidente del suo Paese di origine – per dare il via alla produzione di un nuovo vaccino: l’AstraSenegal. Unico effetto collaterale, dopo la somministrazione nun t può assettà per 15-20 giorni. DURMISI 978378: Castori si sgola, gli indica di prendere Sciaudone, lui però capisce Chardonnay e si fa la passiata.

JAROSZYNSKI 22: Il buon Pawel falcia la fascia di competenza con la stessa dedizione di un Luca Sardella qualsiasi: pollice verde! CICERELLI 1.05: Entra per sgasare e creare la superiorità, il piglio però non è quello giusto. Barzotto.

TUTINO 9.99: Angelo Fabiani gli ha fatto una promessa, al 15esimo gol gli compra la casa dei suoi sogni. GONDO 34: Ingresso volitivo e determinato, mi ha fatto scoprire di conoscere divinità mai menzionate.

DJURIC 54.5: Milan mugugna e lotta. È vero, ogni tanto pare indossi i cartoni della pizza invece che le scarpe da calcio. Noi, però, gli vogliamo bene lo stesso.

CASTORI 0.0: Quando deve lanciare i suoi uomini all’attacco, tentenna. Serviva indossare la corazza e lanciarsi nella pugna, lui indossa il ritardante e conclude col diminutivo.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.