Home News Seduta tattica al Mary Rosy, domani rifinitura: Aya non recupera, un solo...

Seduta tattica al Mary Rosy, domani rifinitura: Aya non recupera, un solo cambio per Castori

Tutino tornerà titolare. Gondo favorito nel ballottaggio con Djuric

382
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Continua il lavoro della Salernitana verso la sfida di domenica sera contro il Brescia. I granata hanno lavorato nel pomeriggio al centro sportivo Mary Rosy, perfezionando tattica e palle inattive. Un programma ormai consueto nel penultimo allenamento pre-gara. Neanche oggi, però, Castori ha potuto beneficiare di notizie positive dall’infermeria: restano ai box, infatti, sia Aya che Guerrieri. Entrambi hanno svolto seduta fisioterapica, e non saranno della partita: il difensore italo-tunisino viaggia dunque verso il terzo forfait consecutivo, dopo le assenze contro Cosenza e Cittadella.

Motivo in più per il quale Castori limiterà i cambiamenti nel suo scacchiere tattico. Contro le rondinelle, infatti, l’unica novità nel 3-5-2 del tecnico marchigiano dovrebbe essere il rientro dal primo minuto di Tutino, che verrà affiancato da uno tra Gondo e Djuric. Vista la prova opaca offerta da quest’ultimo al Tombolato, l’ivoriano parte favorito nel ballottaggio offensivo. Per il resto, tutto confermato: ancora Bogdan, Gyomber e Veseli nel terzetto difensivo davanti a Belec, mentre la mediana vedrà nuovamente in campo la quantità garantita da Coulibaly, Di Tacchio e Capezzi. Fiducia rinnovata anche a Casasola e a Jaroszynski sulle corsie laterali: l’argentino resta favorito su Kupisz, mentre il polacco rimane in vantaggio su Durmisi, Cicerelli e sul recuperato Sy. Squadra di nuovo in campo domani alle 15:00 per la seduta di rifinitura.

Articolo precedenteVincere col Brescia per una primavera ad alta quota
Articolo successivoPrimavera 2: Salernitana-Lecce: in palio c’è l’onore
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.