Home News Nazionali: Veseli, errore e k.o. contro l’Inghilterra. Adamonis resta in panchina

Nazionali: Veseli, errore e k.o. contro l’Inghilterra. Adamonis resta in panchina

L'albanese responsabile sulla prima delle due reti inglesi. Lituania sconfitta di misura in Svizzera

753
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Secondo impegno per i calciatori granata in ritiro con le rispettive Nazionali. Ieri pomeriggio è toccato a Frederic Veseli, titolare nel match perso 2-0 a Tirana dall’Albania contro l’Inghilterra. Il difensore del cavalluccio marino ha trovato spazio come terzino sinistro nel 4-3-3 del ct Edi Reja, figurando in una difesa tutta “italiana” completata da Hysaj, Ismajli e Djimsiti, davanti al portiere della Spal Berisha. Il numero 33 granata è stato protagonista in negativo in occasione del primo gol ospite, perdendo la marcatura di Kane e spianando la strada al vantaggio inglese: l’attaccante del Tottenham ha preso d’anticipo l’ex Empoli, avendo così piena libertà di insaccare di testa sul cross di Shaw dalla sinistra.

L’Inghilterra, che ha chiuso la pratica nella ripresa con la rete di Mount al 63′, si porta così da sola in vetta al Gruppo I di qualificazione; l’Albania scende invece al quarto posto, e sarà chiamata a vincere nell’impegno agevole – almeno sulla carta – contro San Marino, in programma mercoledì. Per Veseli – che ieri ha condiviso il terreno di gioco con l’ex granata Hysen Memolla – la sfida dell’Olimpico di Serravalle potrebbe rappresentare una nuova occasione di minutaggio, prima del rientro a Salerno in vista della partita di Lecce.

Ieri sera alle 20:45 è stato il turno di Marius Adamonis, rimasto ancora una volta in panchina in occasione della sconfitta rimediata dalla Lituania in Svizzera. A San Gallo è bastato il gol decisivo di Shaqiri per la vittoria dei padroni di casa, che balzano ora al comando del Gruppo C insieme all’Italia di Roberto Mancini. La Lituania, uscita sconfitta nella sua gara d’esordio dopo aver riposato al primo turno, chiuderà questa prima finestra di qualificazioni proprio affrontando gli azzurri, vittoriosi 2-0 in Bulgaria. La gara si disputerà mercoledì sera allo stadio LFF di Vilnius.

Articolo precedenteSalernitana, mercoledì la storia della maglia del ’90-’91 in diretta streaming
Articolo successivoNovellino su Castori: “Sta facendo un ottimo lavoro e questo va sottolineato”
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.