Home News Novellino su Castori: “Sta facendo un ottimo lavoro e questo va sottolineato”

Novellino su Castori: “Sta facendo un ottimo lavoro e questo va sottolineato”

Le opinioni dell'allenatore Walter Novellino sul finale di stagione del campionato cadetto, con una menzione speciale per Fabrizio Castori

677
0
Novellino
Fonte: sportavellino.it
Tempo di lettura: < 1 minuto

Intervistato dai colleghi della Gazzetta dello Sport, Walter Novellino, esperto allenatore e con diverse promozioni dalla B alla A nel suo personale palmares, ha detto la sua in merito al finale di stagione che attende il campionato cadetto. Queste le sue opinioni riprese anche dai colleghi di Pianetaserieb.it:

«Il calcio concreto è quello che paga di più, allora come oggi. L’Empoli è toppo solido e costante per pensare che possa cedere, e spero risolvano presto l’insidia del Covid-19. Per quanto riguarda il Monza, l’assenza di Galliani ha sicuramente inciso sugli ultimi risultati, perché è un dirigente che fa la differenza. Per Brocchi, che gestisce un organico super, sarà una risorsa averlo al suo fianco nello sprint finale.»

Ex trainer dell’Avellino che, nel corso del suo intervento, ha parlato, oltre che delle altre pretendenti al salto di categoria, anche della Salernitana di Castori:

«Voglio sottolineare il bel lavoro che Castori sta facendo alla Salernitana. Oggi va di moda parlare male di noi della vecchia guardia, ma quella nuova non produce sempre buoni frutti. Seguo però con particolare simpatia il Lecce di Corini e il Venezia di Paolo Zanetti, miei centrocampisti al Torino. I pugliesi, con un Coda così, hanno qualcosa in più di tutte le altre.»

Articolo precedenteNazionali: Veseli, errore e k.o. contro l’Inghilterra. Adamonis resta in panchina
Articolo successivoSalernitana operaia, ma il Lecce ora non è più “cicala”: che sfida venerdì!
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.