Home News Nazionali, Belec sconfitto a Cipro. Adamonis fronteggia gli azzurri, in campo anche...

Nazionali, Belec sconfitto a Cipro. Adamonis fronteggia gli azzurri, in campo anche Veseli

Il portiere lituano in panchina anche contro l'Italia. Occasione per l'Albania a San Marino

532
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ultima giornata di impegni per i calciatori della Salernitana in ritiro con le rispettive Nazionali. Dopo Belec, rimasto in panchina ieri pomeriggio a Nicosia nel match perso 1-0 dalla Slovenia contro Cipro, oggi anche Adamonis e Veseli chiuderanno la prima finestra di qualificazioni ai Mondiali 2022. Il portiere lituano affronterà l’Italia di Roberto Mancini, nella terza giornata del Gruppo C di qualificazione. Valore delle rose alla mano, il match in programma allo Stadio LFF di Vilnius si prospetta ovviamente piuttosto squilibrato: la Lituania arriva da due sconfitte (l’amichevole persa 4-0 in Kosovo e il ko di misura in Svizzera), mentre gli azzurri sono reduci dai due successi contro Irlanda del Nord e Bulgaria. Comunque vada, per Adamonis si tratterà di una nuova serata in panchina, poiché il ct Urbonas si affiderà al titolare Svedkauskas: l’estremo difensore granata riposerà quindi per la terza volta in altrettante gare, prima di fare ritorno a Salerno domani, appena in tempo per la trasferta di Lecce.

A scendere in campo sarà anche Veseli, che con l’Albania affronterà San Marino a Serravalle: tre giorni dopo la chance dal 1′ nel match di prestigio perso 2-0 contro l’Inghilterra, il difensore granata potrebbe nuovamente essere inserito nell’undici iniziale dal ct Edi Reja, le cui scelte sono influenzate dal problema al menisco occorso al romanista Kumbulla. Per l’Albania si tratterà ovviamente di una partita importante nell’economia complessiva del proprio girone, contro la formazione sammarinese che, assieme ad Andorra, è certamente la squadra meno accreditata. I rossoneri occupano attualmente il quarto posto nel Girone I di qualificazioni europee con 3 punti all’attivo, e potrebbero sfruttare un eventuale successo per superare la Polonia: la Nazionale di Paulo Sousa è attualmente seconda a +1 sull’Albania, ma questa sera farà visita all’Inghilterra e, per giunta, dovrà fare a meno di Robert Lewandowski.

Articolo precedenteSalernitana, -3 alla gara di Lecce. Anche Sy entra in infermeria
Articolo successivoCovid, l’Asl ferma l’Empoli. Salta la gara con la Cremonese
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.