Home News Salernitana, tutto facile a Chiavari e grazie SPAL. 3-0 per i granata...

Salernitana, tutto facile a Chiavari e grazie SPAL. 3-0 per i granata e Lecce a -1

307
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana fa il suo e conquista 3 punti fondamentali, battendo 3-0 a Chiavari il fanalino di coda Virtus Entella nella sfida valevole per la 33/a giornata di Serie B 2020/2021. Reti granata di Veseli, Bogdan e Tutino. Il Lecce, sconfitto in casa dalla SPAL, è a -1.

Solo la vittoria. Non esistono altri obiettivi per la Salernitana che è di scena a Chiavari contro la Virtus Entella per la partita valida per la 33/a giornata di Serie B 2020/2021. Un risultato obbligato considerato che gli avversari sono oramai virtualmente già retrocessi in C.

La Salernitana, schierata da Castori con un inedito 4-2-3-1, parte forte. Dopo 40 secondi, cross di Casasola, colpo di testa di Di Tacchio e il portiere ligure Russo è chiamato alla prima parata impegnativa della partita. Al 14′, però, l’estremo difensore della Virtus Entella è alleato dei granata. Russo è infatti incerto sulla staffilata di Veseli da lontano e il pallone passa sul suo palo, portando la Salernitana in vantaggio.

Tre minuti dopo, il raddoppio della Salernitana. Sugli sviluppi di un calcio di punizione a favore, Bogdan dal limite lascia partire una conclusione che sorprende nuovamente Russo. La Virtus Entella prova a reagire, ma la Salernitana controlla agevolmente e non corre particolari pericoli. Il primo tempo, quindi, si conclude con i granata avanti 2-0.

Ripresa e al 60′ la Salernitana chiude la partita. Cross di Casasola e Tutino si fa trovare pronto all’appuntamento, battendo Russo da pochi passi. L’ex Napoli torna al gol dopo la doppietta rifilata all’Ascoli a febbraio. Al 68′, occasione per la Virtus Entella. Cross da sinistra del neoentrato Mancosu, Brunori ci arriva con la punta della scarpino ma non riesce a spingere dentro il pallone.

La Salernitana si fa vedere nuovamente dalle parti di Russo all’82’, con una conclusione dalla distanza di Kupisz che viene deviata in angolo dal portiere ligure. Si tratta dell’ultima emozione della partita. La Salernitana batte la Virtus Entella per 3-0 e sale a 57 punti, portandosi a -1 dal Lecce secondo sconfitto in casa dalla SPAL.

VIRTUS ENTELLA – SALERNITANA

VIRTUS ENTELLA (4-3-2-1): Russo; Coppolaro, Chiosa, Poli, Pavic; Dragomir, Mazzocco (78′ Andreis), Brescianini (85′ Marcucci); Morosini (85′ Meazzi), Schenetti (64′ Mancosu); Brunori (78′ Rodriguez). A disp: Borra, Pellizzer, Bonini, Settembrini, Cleur, Costa, Cardoselli. All: Vivarini
SALERNITANA (4-2-3-1): Belec; Casasola, Bogdan (76′ Mantovani), Gyombér, Veseli; Schiavone, Di Tacchio (72′ Capezzi); Kupisz, Kiyine (72′ Anderson), Cicerelli (85′ Boultam); Tutino (72′ Kristoffersen). A disp: Micai, Sy, Djuric, Barone, Durmisi, Antonucci. All: Castori

Marcatori: 14′ Veseli, 17′ Bogdan, 60′ Tutino

Arbitro: Paterna della sezione di Teramo

Note – Ammoniti: Coppolaro (V), Gyomber (S), Schenetti (V), Morosini (V)

Articolo precedenteEntella-Salernitana, Tutino: “Atteggiamento giusto, poteva essere insidiosa. Vogliamo la A diretta”
Articolo successivoCasasola spinge e rifinisce, Tutino stanca gli avversari e chiude il match. Difensori goleador