Home News L’Empoli pareggia con il Chievo e rimanda la festa promozione. Pari anche...

L’Empoli pareggia con il Chievo e rimanda la festa promozione. Pari anche tra Entella e Pescara.

344
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Con i due recuperi giocati questo pomeriggio si è definitivamente delineata la classifica del campionato di serie B. In campo Empoli-Chievo e Pescara-Entella rispettivamente valide per la trentaduesima e la trentaquattresima giornata.

Sotto la lente di ingrandimento la gara del “Castellani” tra la capolista Empoli ed il Chievo, terminata sul risultato di due a due. L’Empoli avrebbe voluto mettere la parola fine al discorso promozione ma deve rinviare l’appuntamento con la matematica. È stato un match ad alata intensità con diversi capovolgimenti di fronte. I Padrini di casa vanno in vantaggio con il solito Mancuso al 13′. Zurkowski effettua un gran tiro dal limite e prende il palo. Sulla ribattuta si avventa l’attaccante toscano per siglare il gol del vantaggio.

In apertura di secondo tempo, il Chievo acciuffa il pareggio: cross teso dalla destra di Canotto per la spaccata vincente di De Luca. I veneti avrebbero anche l’occasione di passare in vantaggio ma sprecano una ghiotta occasione con Ciciretti. Al 60′, però, è l’Empoli a trovare il gol del vantaggio sempre con Mancuso che sfrutta una palla in corridoio perfetta di Sabelli.

Il Chievo, però, non sembra arrendersi alla sconfitta e vede premiarti i suoi sforzi al minuto 81. Invitante il cross di Mogos sul quale si avventa Margiotta che riesce a battere Brignoli.

Il Chievo ha protestato per un rigore non assegnato sul finale di gara per un fallo si Fabbro che sembrava esserci. Da segnalare l’espulsione di Romagnoli.

L’Empoli sale a quota 67, a sei punti di distacco dal Lecce mentre il Chievo, a quota 49, deve guardarsi alle spalle per non perdere la zona play off. La Reggina, infatti , dista solo due punti.

Pescara-Entella è terminata uno a uno. Un punto che non serve a nessuna delle due squadre, ormai rassegnate alla retrocessione. Vantaggio dell’Entella con Schenetti e pareggio del Pescara in pieno recupero con Rigoni

Articolo precedentePrimavera 2 – Derby in vista per i granatini: c’è il recupero con il Benevento
Articolo successivoSalernitana, seduta al Mary Rosy: in due lavorano a parte. Tamponi negativi