Home Calciomercato Il calciomercato delle altre, il punto del 19 luglio

Il calciomercato delle altre, il punto del 19 luglio

Brahim Diaz torna al Milan, mentre il Genoa annuncia Sabelli e Vanheusden, in attesa di Sirigu. Visite mediche per Silvestri e Montipò

389
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Lunedì all’insegna delle ufficialità per il mercato in Serie A. Il Milan riaccoglie Brahim Diaz dal Real Madrid: il fantasista spagnolo torna in rossonero in prestito biennale, e indosserà la maglia numero 10. Il Genoa si rinforza con Stefano Sabelli, che firma un quadriennale, e Zinho Vanheusden, che arriva in prestito dall’Inter. Behrami rinnova per un’altra stagione, mentre si atttende anche l’annuncio di Sirigu.

Il Grifone ha anche ceduto al Cagliari il giovane difensore Giorgio Altare, che ha firmato con i sardi un contratto fino al 2025. Ufficialità anche in casa Torino, con il club granata che riporta in Italia il centrocampista Dejan Stojkovic, reduce dall’esperienza al Partizan Belgrado. I granata del nord hanno anche definito il rinnovo contrattuale di Bremer fino al 2024.

Il Cagliari è coinvolto in un fitto asse di mercato con l’Inter: in Sardegna potrebbero arrivare Dalbert, Nainggolan e Agoumé (seguito anche dal Saint-Étienne), mentre i nerazzurri puntano Nahitan Nandez. L’uruguagio è un profilo adattabile anche sulla corsia di destra, dove i Campioni d’Italia devono sostituire con urgenza Hakimi. Gli altri nomi caldi sono Bellerin e Zappacosta, mentre Vidal potrebbe rescindere il suo contratto con il Biscione.

L’Atalanta potrebbe cedere a breve Gollini al Tottenham in prestito oneroso con obbligo di riscatto. Il club londinese segue anche il nerazzurro Romero e Tomiyasu del Bologna. I felsinei continuano a lavorare per l’arrivo di Arnautovic, mentre saluteranno Poli, prossimo al trasferimento all’Antalyaspor. La Roma stringe per il terzino sinistro Vina del Palmeiras, e a breve ufficializzerà la cessione di Kluivert al Nizza, in attesa di novità nella trattativa con l’Arsenal per Xhaka.

La Fiorentina lavora alla cessione di Lirola, che può tornare al Marsiglia, e continua a seguire Pobega, su cui c’è anche l’Atalanta. Il Venezia punta ad aggiudicarsi l’ex granata Kiyine in prestito dalla Lazio, mentre la Sampdoria sonda Cutrone per l’attacco. La Juventus lavora per Locatelli, ma l’idea delle ultime 24 ore sarebbe il ritorno di Pjanic. I bianconeri inoltre sarebbero pronti ad un duello di mercato con il Milan per il giovane Kaio Jorge, attaccante in scadenza con il Santos.

Infine, sono tante le ufficialità attese nelle prossime ore: Silvestri ha svolto le visite mediche con l’Udinese; discorso analogo per il suo sostituto Montipò a Verona; la Lazio farà firmare un triennale al classe 2004 Luka Romero, arrivato dal Maiorca; lo Spezia attende l’arrivo in città di Amian, terzino destro preso dal Tolosa per oltre 3 milioni di euro; i liguri hanno definito gli arrivi di Piccoli, Reca e Colley dall’Atalanta, e a breve potrebbero chiudere anche per Kovalenko. L’Empoli ha chiuso per il terzino destro Stojanovic della Dinamo Zagabria, che arriverà in prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza.

Articolo precedenteSalernitana, ufficiale l’arrivo di Zortea: primo dei due cursori di destra chiesti da Castori
Articolo successivoGenerazione Donato Vestuti, il comunicato: appello ai trustee, al Comune e alla FIGC
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.