Home Calciomercato Il mercato delle altre, il punto del 29 luglio

Il mercato delle altre, il punto del 29 luglio

Si muovono intensamente Torino, Verona e Genoa. Il Napoli punta Hincapié per rinforzare la difesa, Erlic firmerà con il Sassuolo ma resterà a La Spezia

721
0
Tempo di lettura: 3 minuti

Voci e indiscrezioni ma pochi movimenti in questo fine luglio per quanto riguarda i club di Serie A, in attesa di infuocare il mercato nel mese di agosto. Molto attivo il Torino, che, dopo il colpo Pjaca, ha sondato in difesa Caldara (seguito anche dal Venezia) e a centrocampo Amrabat. Con Lyanco vicino al Betis, il club granata ha messo gli occhi anche su Ruan del Gremio.

Il brasiliano è seguito anche dal Sassuolo, che nel frattempo ha definito con il club di Porto Alegre l’arrivo del centrocampista Matheus Henrique, il quale firmerà una volta rientrato dai Giochi Olimpici. I neroverdi chiuderanno a breve per Erlic, ma il difensore croato sarà acquistato e poi lasciato in prestito allo Spezia per un’altra stagione. In casa emiliana il club ligure punta anche Frattesi, mentre si è proposto Ribery, il cui ingaggio resta fuori portata.

Il Verona ha trovato l’accordo con il Manchester City per Ilic, che tornerà a titolo definitivo per circa 8 milioni di euro; il club scaligero è in trattativa con la Juventus per Frabotta, che potrebbe arrivare nei prossimi giorni in prestito con diritto ed eventuale obbligo di riscatto; occhi anche in casa Atalanta, dove si seguono Lammers e Sutalo: una possibile contropartita è Zaccagni, profilo gradito dalla Dea al pari di Berardi.

La società nerazzurra ha avviato una vera e propria asta per Romero, sul quale ci sono Tottenham e Barcellona; i possibili sostituti dell’argentino sarebbero Demiral, Botman del Lille e Uduokhai dell’Augusta, attualmente impegnato a Tokyo con la selezione tedesca. Ottimismo per Koopmeiners, che preferirebbe l’Atalanta rispetto alle tante squadre interessate. Idea Garritano per il Venezia, che intanto attende sviluppi per Niang e ha definito l’arrivo del centrocampista Antor Sigurdsson, nazionale islandese di proprietà del CSKA Mosca.

La Fiorentina cerca un regista (Sensi, Torreira, Matteo Ricci e Skhiri del Colonia i principali nomi sul taccuino), mentre il Cagliari ha sondato il capitano viola German Pezzella per il dopo-Godin. Trattativa avviata con la SPAL per Strefezza, scelto dal club rossoblù come sostituto di Nandez, promesso sposo dell’Inter; nell’affare (ancora in via di definizione), i nerazzurri cederanno nuovamente in prestito ai sardi Nainggolan.

Il Genoa ha definito la cessione di Shomurodov alla Roma, ed è pronto ad un all-in su Supryaga, per il quale la Dinamo Kiev vuole 10 milioni. Nel frattempo Hernani ha svolto le visite mediche, mentre manca solo l’annuncio per il rinnovo di Pandev, che sarà Grifone per un altro anno. La Sampdoria segue il giovane trequartista Sergio Bermejo del Real Saragozza, mentre l’Udinese si muove in attacco: sondaggi per Ounas e per Lucas Alario; per quest’ultimo, in scadenza nel 2022, il Bayer Leverkusen sembra essersi immediatamente mosso nella direzione di un rinnovo contrattuale.

La Juventus alza l’offerta per Locatelli, si avvicina a Kaio Jorge (da capire se il brasiliano possa arrivare ora oppure a gennaio) e inizia a lavorare al rinnovo di Dybala, mentre la pista Pjanic si raffredda lievemente. Il Milan si avvicina alle richieste per il rinnovo di Kessié, mentre Brandt resta al Dortmund: Vlasic e Ilicic i principali nomi per la trequarti; piace Kolo Muani del Nantes come terzo centravanti, mentre si stringe per il giovane mediano Bondo: c’è l’accordo con il giocatore, il Nancy chiede 2 milioni.

Il Napoli potrebbe reintegrare Maksimovic (attualmente svincolato) come quarto centrale, e pensa a diverse soluzioni per sostituire l’infortunato Demme: oltre al rimedio interno rappresentato dal giovane Gaetano, il club azzurro punta anche Berge e Vecino, che piace anche al Torino. Gli azzurri hanno intanto offerto 5 milioni al Talleres per Hincapié, difensore ecuadoriano che si è messo in luce durante la Copa America: su di lui anche Leverkusen, Shakhtar e Lokomotiv Mosca, ma le richieste del club argentino sono più elevate.

Articolo precedenteSalernitana, si cerca accordo con un centrocampista
Articolo successivoSalernitana, in arrivo Kechrida e Coulibaly. Favilli si avvicina, Bonazzoli temporeggia
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.